hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Spazio urbano

Progettisti:

Claudio Zappia

Progettisti:

Edaw Aecom

Luogo:

Londra

Commitente:

Westfield Group

Anno di redazione del progetto:

2007

Anno di esecuzione:

2008

Foto:

Claudio Zappia

 

Nuove visioni urbane
A Londra, il progetto del Westfield Shopping Center di Claudio Zappia e AECOM



Sin dal giorno di apertura, piu' di 150.000 clienti si sono affollati facendo spese al Westfield Shopping Center di Londra. La parte occidentale della citta' di Londra, vicina al quartier generale della BBC, e' diventata la nuova destinazione per fare shopping.
Su una superficie di 17,5 ettari (43 acri) si trovano piu' di 280 negozi, quasi 50 ristoranti, 4500 posti parcheggio e un cinema con 14 sale.
Westfield si presenta cosi' come il piu' grande complesso di vendita al dettaglio costruito in Europa.

Per completare l'alta qualita' dell'edificio, la squadra di progettisti di Edaw/Aecom (capitanata da James Haig Streeter) ha curato l'architettura degli esterni, realizzando una pavimentazione distintiva, una fontana d'acqua e un muro vegetale di 170 metri.

La pavimentazione in granito e' disegnata per accompagnare i pedoni alle diverse entrate del centro commerciale, creando un'attraente connessione tra spazi esterni e spazi esterni.
La struttura incorpora anche fiorire, panchine e altri elementi dello spazio urbano. Una linea organica di granito nero e argento grigio, simile al letto di un fiume scorre in diverse direzioni e fornisce un disegno grafico potente che marca ingressi, spazi e cambi di livello.

Sul terrazzo principale del centro commerciale caffetterie e ristoranti si affacciano sulla fontana d'acqua e sul muro vegetale.
La prima, realizzata in moduli di granito, e' stata disegnata con una varieta' di increspature dalle linee organiche che producono diversi suoni d'acqua, creando una sensazione di tranquillita'.
Il muro vegetale e' composto da piante silvestri native, per la maggior parte felci, e da altre piante che cambiano colore nelle diverse stagioni.
L'altezza e' stata studiata in modo da oscurare la visione tra le persone nel centro commerciale e le residenze vicine. Si costruisce cosi un elegante barriera naturale in cui si viene a creare un nuovo habitat tra flora e fauna. Il muro vegetale e' integrato da pannelli modulari pre-piantati da 0,5 metri fabbricati dalla compagnia canadese ELT.
Questo muro vegetale ha anche un vantaggio ecologico: ha infatti la capacita' di ridurre il rumore e raffreddare le aree urbane nel tempo caldo.


Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering