hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Progetto di Architettura, Progetto di interior design

Progettisti:

Giraldi Associati Architetti

Luogo:

Lugano

Commitente:

GUESS

Dati dimensionali dell'intervento:

10.000 mq

 

Il progetto GUESS
Eleganza e stile per un progetto di architettura dal carattere forte

Cuore pulsante dell'azienda, dove arte, fantasia, creativita' e imprenditoria si incontrano, il Building di Lugano e' quartier generale del marchio di moda GUESS.

Compito dello studio Giraldi Associati Architetti e' stato donare a questo progetto di architettura una fortissima personalita' capace di trasmettere eleganza, stile e innovazione.

Punto di partenza del lavoro e' stata la progettazione dell'esterno dell'edificio, a cui gli architetti hanno donato una forte identita'.

Il progetto di architettura dell'immobile esterno e' stato pensato in principio come un edificio prefabbricato multipiano a forma di "H".
Il corpo centrale e' stato sviluppato in un unico piano, mentre la copertura e' stata pensata e realizzata tramite delle travi prefabbricate rosse denominate "Albatros" per la caratteristica forma che richiama un'apertura alare.
Le travi sono state collegate da fasce bombate in vetro in modo da permettere alla luce naturale di entrare nei locali del piano terra direttamente dal soffitto.

Per dar forza al volume incassato e al marchio GUESS, e' stata realizzata in collaborazione con lo studio di Los Angeles, una facciata in profilati metallici rossi posti in verticale che svettano rispetto all'altezza del fabbricato.

Il progetto di interior design ha invece come primo protagonista la hall a doppio volume (dove si affacciano gli showroom) e gli uffici del piano secondo. In primo piano, un bancone reception in legno laccato lucido nero e un lampadario composto da sette sfere in fil di ferro.

Gli showroom, ai quali e' possibile accedere dall'ingresso, sono stati concepiti come vere e proprie gallerie espositive dove ogni prodotto e' presentato secondo il proprio concept attraverso pareti in vetro che delimitano i percorsi, separando l'uno dall'altro senza realmente dividere lo spazio.

Nella "big meeting room", ampia sala riunioni che raccoglie intorno al tavolo in vetro trenta sedute da ufficio, e' stato inserito un soffitto che racchiude quattro anelli lucenti.

All'ingresso della mensa, la scritta GUESS illuminata a led rosa si abbina perfettamente un'area caffe' caratterizzata da corpi illuminanti appesi al soffitto che illuminano il bancone in mosaico, materiale ripreso anche per la composizione dei tavoli.

Al piano superiore sono stati progettati gli uffici, suddivisi in grandi open-space caratterizzati da pareti bianche, pavimento a effetto cemento, e richiami di grafiche GUESS e poster storici del marchio. All'interno di acquari in vetro e acciaio sono stati collocati gli uffici direzionali.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti