hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Ristrutturazione & Interior Design

Progettisti:

Alessandro Marchelli

Anno di redazione del progetto:

2012

Anno di esecuzione:

2013

Fornitori:

Decorarredo

Marchi:

3D Surface, Novacolor, Viabizzuno, CFO Lighting, Ebarnabo Sergio

Foto:

Adriano Pecchio

Imprese esecutrici:

Resine: Artesuperfici; Cartongesso: Franco Bertaina; Decorazioni: Mazzini Massimo; Impianti elettrici: G.B. Impianti; Fornitura LED: Luigi Caro

 

V. House, un progetto dal movimento travolgente
La nuova opera di interior design di Alessandro Marchelli

V. House Ŕ l'affascinante progetto di interior design realizzato da Alessandro Marchelli.
Una vera e propria opera d'arte dove Ŕ il tratto della matita a esprimersi sulla "tela del tessuto esistente" ridisegnando il nuovo vestito architettonico di un appartamento situato in una palazzina degli anni ottanta.

L'opera dei flussi che si amalgamano in un vorticoso senso di percezioni dei volumi, unito a una conoscenza pulita della luce che si nasconde apparendo nella sua maestosa intensitÓ, sono i punti focali del progetto, che si trasforma in vera e propria opera generata come un progetto a mano libera, abbandonando i sensi, lasciandosi cullare in un sogno di forme e di atmosfere, liberando la mente e diffondendo la percezione dei volumi, colori ed emozioni.

Il living diventa nido dell'abitare originando forme calde di un abbraccio, esaltandosi alla libertÓ di espressione. Le curve morbide che avvolgono l'ambiente sono il sinonimo di fondo identico al movimento della seta bianca che accarezza un elegante corpo femminile sfiorato da un leggero soffio di vento, portando con sÚ la sensazione della purezza dei tratti.

La pavimentazione in resina Ŕ uno specchio d'acqua che accoglie e riflette l'essenza della vita, emozionando i sensi come il mare calmo al color dell'alba in un accarezzarsi di suggestioni che si propagano negli spazi come delle vibrazioni di un eco luminoso che accende l'amore per la vita, fiamma del benessere e del relax.

Le onde vibranti, del passaggio tra zona giorno e zona notte, si rincorrono scomposte, smaterializzandosi dolcemente all'orizzonte, puntando i fasci luminosi in un delicato passo a due, immaginando la forza di gravitÓ, creata dalla luce, ottenere superfici audacemente leggere.

Le pareti, nella loro lunghezza, mutano in modo naturale forgiandosi nelle calde tonalitÓ del corten, scaldando l'atmosfera in un vortice di modernitÓ antichizzata.

La camera quasi ovattata Ŕ immersa nelle tonalitÓ del bianco. Dal lucido all'opaco spatolato, incorniciando tra specchi, tendaggi e luci l'accento, un blu totalmente rilassante.

Sullo sfondo, la parete si trasforma emergendo in un frastuono assordante del silenzio dove "The Cove" (design by Alessandro Marchelli) Ŕ il trionfo alla leggerezza protagonista assoluto del riposo, sospeso nel "nirvana", risalta, appare, galleggia nel vuoto quasi ad assimilare gli sforzi di chi si corica, per poi rilasciare energia positiva, di benessere e di rilassatezza in un senso di armonia naturale, generando emozione univoca dell'amore.

Il progetto "V. House" ha ricevuto la "Honorable Mention International Design Awards 2012" (IDA '12) a Los Angeles.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti