hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Houdini

Graduatoria:

Selezionati

Progettisti:

Valeria Forte, Aurelio Galderisi.

Aziende partner:

Rivestimento vasca incassata + gradini vasca: CERAMICA FIORANESE, CERAMICA COEM (nero marquina-bianco statuario)
Pavimento bagno: CERAMICA FIORANESE, STELL WORK (cobalto)
Componente d'arredo: MOSAICO/CORVASCE, cubotto; STUDIO ART: Mescolanza e Composizione- mosaico (rivestimento bagno), pouf "Bag"
Rubinetteria: HANSA, Radance Rainmaker Air -soffione doccia
Rubinetterie accessori bagno: HANSGROHE, AXOR STARCK
Sanitari: LAUFEN, ALESSI
Pavimentazione: SALIS, parquet in acero
Illuminazione: ZEPPELIN : lampade.

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

AQUARIUS: la nuova frontiera per il bagno

L'idea del progetto e' quella di trasformare il bagno in un ambiente unico e surreale, che dia l'illusione, a chi lo utilizza, di trovarsi immerso all'interno di un immaginario mondo marino, un contenitore in cristallo che puo' sembrare un vero e proprio acquario. Il bagno, cosi', il luogo piu' intimo della casa, si libera dal ruolo rigido, con cui si veste ogni giorno e si propone come luogo non solo utile e funzionale, ma bello da vivere e da godersi in intimita'. Non esiste, pero', bagno senza acqua, il binomio non solo immediato, ma imprescindibile.

L'acqua, elemento raro, prezioso piu' dell'oro e di ogni lusso, vitale come l'aria che respiriamo, fonte di vita, sorgente unica, origine di tutto, diventa la principale fonte di ispirazione,l'elemento caratterizzante, la protagonista in assoluto della scena, per forma e colore. L'acqua coincide, quindi, con il mare e tutte le forme legate al mondo del benessere discendono dal matrimonio di queste due esperienze. La stessa acqua che disegna gli elementi del progetto: la ritroviamo, infatti, nella grande vasca scavata nel piano del pavimento, sulla lastra di cristallo, nel soffitto ad onda. Dal punto di vista strettamente funzionale, l'interno e' suddiviso in due ambienti: quello maggiore e quello minore.

Quello minore e' destinato ai bisogni fisiologici e ospita anche i due lavabi; quello maggiore che comprende, oltre alla vasca a pavimento con annessa doccia,una zona relax, angolo per il riposo e la meditazione, luogo e condizione in cui ritrovare la vera dimensione del corpo. La vasca realizzata in marmo bianco statuario, si contrappone al rivestimento in marmo nero marquinia dei gradini, creando in questo modo un contrasto cromatico che ricorda molto la chiglia di una nave.

Nasconde la vasca dalla zona relax, la lastra in cristallo, sulla quale scorre l'acqua che scende dal taglio nel soffitto, e creando quell'effetto a cascata, rende impossibile vedere oltre. Quindi, si lascia all'immaginazione e all'interpretazione del singolo, capire cosa possa esserci al di la' della lastra in cristallo e dell'acqua. Anche le decorazioni a fasce orizzontali delle vetrate stesse, che racchiudono in parte l'ambiente, rendono piu' che mai difficile la visione all'interno.

Bisogna, quindi, aspettare l'apertura delle porte, per riuscire a vedere finalmente quale sia il contenuto di questa enorme scatola di vetro. Il bagno si apre allora con il resto del mondo dell'abitare. Non a caso, oggi giorno, la stanza da bagno si arricchisce anche di materiali rubati alle altre stanze della casa. Il bagno quindi da luogo dell'igiene si sta trasformando sempre piu' in un vero e proprio spazio di piacere e di benessere.

Attraverso la parete scorrevole in cristallo satinato, poi, si entra in un ambiente dove sono posizionati i lavabi e lo specchio, che dilatando lo spazio, crea quell'illusione di trovarsi in un ambiente molto piu' grande e confortevole. L'ambiente principale e' dominato dal soffitto ad onda, dal quale scendono le lampade, le cui forme sembrano ispirarsi al mondo marino.

Un chiaro richiamo, che ritroviamo anche nel pavimento in parquet della zona relax in acero chiaro, che ricorda molto la sabbia dei fondali marini; nonché negli arredi, ipotizzati per la stessa zona relax, la lampada e i pouf, che fanno pensare ad un faro tra gli scogli e in tutti gli elementi stilizzati, appartenenti alla flora e alla fauna marina, che decorano le pareti .

Anche il blu, che predomina nel rivestimento in mosaico e nel pavimento dell'ambiente dove sono situati i lavabi e i sanitari, richiama il colore dell'acqua e del mare. Dunque, alla staticita' dei materiali, al rigore dell'intero spazio bagno, si contrappongono gli elementi decorativi con le loro forme sinuose e dinamiche, l'acqua, la trasparenza del vetro, il contrasto cromatico; materiali e colori "caldi" e "freddi", si miscelano nella costante ricerca di un equilibrio.

Sono linee d'acqua, linee in movimento che restituiscono armonia allo spazio, rendendo questo ambiente unico, fantastico e immaginario: un "acquario".

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering