hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Houdini'

Graduatoria:

Selezionati

Progettisti:

Adriano Maria Santarelli

Collaboratori:

Irene Maria Gironacci

Aziende partner:

Ceramica Fioranese: piastrelle 20x40 mosaico bianco\nero: pavimento zona wc-bidet, parete curva a dx del lavabo1, taglio su parete D, porzione parete C; piastrelle Sand Color lab 25x50cm: parete D, parete a sx dell'ingresso; 25x25cm Stripes 1,White/Sand: parete D; 25x25cm Mini stripes 3 Violet/blu/Sand/White:parete A; 25x25cm Mini stripes 3 Black/Silver/White:parete B
Aspiro: Piastrelle 10x40 Wall Paper (Jungle,Magnolia,Wind flower):pareti A,C, inserti; Piastrelle 20x40 - (Ice):parete A
Duravit: Bidet Starck1; Wc Starck1; Bacinella Starck1; Lavabo "Vero", 0x38x15cm
Hansa: Rubinetto monoforo a controllo elettronico, Canyon (lavabo 1)

Aziende partner:

Laufen: Piatto doccia "Living" 100x100cm
Salis: Tavolato in Rovere anticato mm180-200x1500-2500; finitura: levigato naturale olio +cera,eco cera (pavimento ingresso)
Axor: Miscelatore "Starck X"per bidet; Miscelatore "Starck X"per lavabo h. 100mm (lavabo 2); Pannello doccia Axor Starck X Waterwall
Hansgrohe: Torrente soffione doccia ½"(vasca)
Zeppelin: Lampada a parete "Cybe", prod. Dark distr. Zeppelin.

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

O li, o dove vuoi
Cosi' e', se vi pare

L'idea prima che permea l'elaborato e' quella delle immagini che illudono l'osservatore per il loro essere duale e per il loro celare . Il motivo ispiratore e' la fuga ,l'evasione da una forma imposta: perche' il bidet ,il wc non sono poltrone da cui guardare un gioco d'acqua o i riflessi di luce che si frangono su vetro e plastica colorata?

Il progetto immagina una situazione di percorso a sorpresa : momenti di pioggia si combinano con quelli di sole; percorso teatrale in cui sipari si aprono, attrici scendono le scale,situazioni inaspettate, nascoste "trasformano" l'idea canonica del bagno . I materiali si alternano in una disposizione geometrica che vede la curva colloquiare con la linea retta.
La voglia di compenetrazione, di mescolanza, induce a scoprire: dietro il "tendaggio" di esili cilindri di plastica ,illuminati da fibre ottiche, uno stagno-vasca compare; sotto un sedile, spostandolo… un wc e un bidet. Scendo le scale, mi accomodo: sono inondato dal sole e dalla pioggia. Il progetto sfrutta l'articolazione planimetrica per mostrare una serie di situazioni-sorpresa. Il solarium che, oltre a pannelli muniti di tubi abbronzanti , comprende anche piastre a soffitto dalle quali scende acqua.

Le funzioni wc e bidet sono nascoste da una seduta che, traslando, diventa supporto in funzione della vasca-stagno. Il contrasto pioggia-sole, la barocca sorpresa: dopo i tubi luminosi la fitta ,liquida linearità della doccia. L'illuminazione e' indiretta, da all'ambiente una sospensione formale ottenuta tramite tubi luminosi inseriti sul soffitto e in scanalature delle pareti; solo nel lavabo "1" due lampade "appliques" focalizzano la luce.

I toni cromatici insistono sul contrasto con la prevalenza dei caldi: il rosso bordeaux, le varianti della sabbia ; le sedute , comode, non sono del bagno ma di "questo bagno" nel quale la chaise-longue serve per bagnarsi e per godere il "sole".

Lo schema di pianta e' articolato , organico perche' ogni funzione ha la sua forma specifica ,non codificata , in alzato i due livelli confondono l'organizzazione spaziale: il ruolo piu' importante sembra averlo l'ambiente solarium-salotto che diventa spazio doccia ma varcata la tenda di cilindri i colori e le luci fanno entrare in una dimensione inaspettata, con la doccia sospesa sulla vasca ,le luci verticali nelle scanalature del muro che penetrano l'acqua.

Dall'ambiente wc-bidet si osserva o si puo' esserlo basta scostare la coltre di tubi. L'ingresso e' posto a quota + 0.00, si apre su un piccolo corridoio che disimpegna le varie "zone", e' pavimentato con listoni di legno, largo circa un metro. Un sipario di forme cilindriche in policarbonato appese al soffitto e con all'interno fibre ottiche che le illuminano, divide lo spazio-ingresso dall'area vasca-doccia piu' lavabo1.

Il "sipario" altro non e' che un richiamo alle tende che un tempo erano poste all'ingresso di negozi, trattorie ed erano costituite da strisce di plastica pendenti da un traverso di legno, consentivano d'estate il flusso dell'aria e risultavano una "barriera permeabile".La vasca, in cemento bianco, con filo superiore a quota pavimento fa da base per la doccia , le "scanalature" delle pareti per l'alloggio dei tubi fluorescenti penetrano l'acqua con lampade a tenuta stagna.

Adiacente al piatto doccia sta il lavabo1 appoggiato su un piano in marmo nero marquina inserito in un telaio portante in acciaio inox .Sul lato destro di chi entra si apre una porta in vetro acidaro di color rosso , si accede allo spazio che comprende :wc, bidet, lavabo2, la porzione di parete dove e' posizionato il lavabo e' rivestita in smalto rosso come altri settori di parete.

Il pavimento , in piastrelle 20x40cm con mosaico , e' di colore chiaro e presenta un "taglio" perpendicolare alla parete "D"che si prolunga fino alla scala di tre alzate all'ingresso dell' ambiente Doccia-sole .Le pedate ,a sbalzo rispetto la parete del lavabo 1, sono in rovere con telaio strutturale in acciaio inserito nella sezione.

Il dislivello con la zona ingresso e' di 50cm, l 'altezza di 3.00 mt. permette la sospensione di due piastre doccia mentre sulle pareti "B" e "C" sono posizionati tre pannelli con lampade abbronzanti, caratterizzati da una particolare tecnologia che impermeabilizza i tubi , cio' per consentire di abbronzarsi facendo la doccia.

Il pavimento e' tale da permettere il drenaggio della superficie tramite lo strato superficiale in vps con disegno a fasce anulari e colori che insistono sui toni della sabbia. Sul lato della parete "A", una caditoia permette la raccolta delle acque. Le pareti sono rivestite con un patchwork di colori:dal sabbia del formato 25x50 cm ai motivi floreali della linea Wall Paper,al rosso , al grigio. Un bagno che nasconde , sorprende,si trasforma per farci evadere.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering