hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Houdini

Graduatoria:

Selezionati

Progettisti:

Paolo Campinoti

Aziende partner:

1.DURAVIT, Sanitari serie Starck X, lavabo linea Vero; HANSGROHE, Disco doccia serie Reindance Rain Air XXL; HANSA, Miscelatore lavabo serie Hansavantis leva piena; CERAMICA FIORANESE , Mattonelle serie Color Lab colore Silver 25-50; ASPIRO, Mattonelle rivestimento parete doccia serie Contrasti modello Movement 20-40; VALPRA, Accessori: scopino per wc in acciaio inox, distributore carta igienica e dosatore sapone da incasso in acciaio inox; VIDEOWORKS , Videoproiettori a retroproiezione utilizzati nelle pareti retroilluminate multimediali con sensori di rilevamento dei movimenti; DARK, Lampada sospensione serie Crosslight.

Materiali:

RESINA, Utilizzata come rivestimento della parete divisoria di cartongesso, nella parte esterna Ŕ in colore nero stesa rispettando la porositÓ mentre nella parete interna nella zona sanitari Ŕ di colore viola opaco; FARETTO INCASSATO, Installato a soffitto nella zona del lavabo; SPECCHIO, Installato a parete nella zona lavabo; PORTASCIUGAMANI, In acciaio inox installati a parete nelle zone: sanitari, lavabo, doccia.

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Hide Behind

"Hide Behind". Il segreto e' nascondere. L'uomo, nella sua natura terrena e concreta, ha sempre cercato di elevarsi, di sfuggire alla gravita' mortale e povera della sua esistenza. La ricerca di un qualcosa che permetesse cio', lo ha sempre portato veso il mistero, verso un una realta' nascosta, che permettesse di renderlo unico, fuori e lontano da cio' che gli occhi gli consentivano di vedere.

L'impressione diviene quindi cio' che definisce l'inquietudine umana, per cui qualcosa, sempre, non torna, e che detta la legge per cui la percezione delle cose e degli eventi non e' assoluta.

Harry Houdini e' un perfetto emblema di tutto cio', basti pensare che ancora oggi, in piena era tecnologica, il nome di Houdini rimane sinonimo di Magia e Mistero. Era l'uomo che nessuna prigione poteva trattenere, l'unico in grado di sfidare le polizie di tutto il mondo e di evadere da ogni trappola. Persino dopo essere stato legato, ammanettato, chiuso in una cassa di legno inchiodata, incatenata e gettata in mare.Le sue evasioni, le sue sfide alla morte entusiasmarono milioni di persone.

L'illusione, il mistero e il nascondere divengono quindi il motore della trasformazione e l'uomo artefice e allo stesso tempo spettatore di tale trasformazione. Un mantello nero, archetipo per eccellenza nella nostra psiche di magia e mistero, viene riportato come strumento mediante il quale poter costruire dietro di se altre realta': anche un piccolo spazio della nostra quotidianita' come il bagno, puo' quindi diventare simbolo e rappresentazione di tale mistero.

Lo spazio cosi' si articola in una sorta di labirinto magico che genera spazi occlusi da una parete nera che proprio come il mantello del mago nasconde i trucchi che qui sono rappresentati da ambienti bagno essenziali ed emozionali.

La trasformazione e' uno dei punti di forza di questo progetto stimolata e massa in atto da dei panelli retroilluminati, che accolgono l' utente e che lo rendono partecipe del cambiamento: infatti attraverso sensori di movimento posti nella struttura, la parete diviene interattiva, cogliendo i movimenti presenti nella stanza e mutandosi si anima di colori e di immagini sempre nuove.

Anche il lavabo e' stato concepito come un oggetto che non sembrasse tale, una sorta di simbolo guasi una scatola magica con cui interagire per capire la sua vera funzione.

Il vano doccia ultimo spazio da scoprire e' dietro un mantello nero che cela un' ambiente bianco candido e rilassante. La scatola magica, che si apre e si trasforma viene espressa ed interpretata dal lavabo, le cui linee e forme stimolano l'interazione con questo oggetto per coglierne la sua vera funzione.

L'acqua cosi' scivola improvvisamente come una cascata, in un movimento in eterno divenire e modificarsi. Il libero fluire di questo elemento viene riproposto nel vano doccia, dove appunto l'acqua nebulizzata cade dal soffitto, generando la sensazione che una fresca e leggera pioggia,che unita al sistema di luci provenienti sempre dall'alto, ingeneri benessere e tranquillita'.

Paolo Campinoti

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering