hai scelto:homeprogettiinterior design

Luogo:

Milano

Progettisti:

Enrico Tonucci

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Naturali: mobili ed oggetti rigorosi, essenziali, flessibili, funzionali
Progettazione e realizzazione mobili e oggetti per la casa e la comunita'

Enrico Tonucci progetta e realizza mobili e oggetti per la casa e la comunita'. La particolare attenzione rivolta ai materiali naturali differenzia e caratterizza la sua esperienza progettuale: la natura ispira ogni proposta di arredo attraverso un occhio non contaminato da mode effimere ma attento osservatore di cio' che ci circonda.

Il design, essenziale e rigoroso, viene quindi supportato da una profonda conoscenza dei materiali naturali, in linea con un modus vivendi che predilige il benessere dell'uomo e del suo ambiente domestico. Una filosofia, questa, che trova le sue radici nel mondo della cultura grazie a una ricerca progettuale che interpreta le tipologie del passato rivisitandole in chiave contemporanea.

Un progetto "in fieri", in perenne trasformazione, che, accanto a modelli ormai entrati nella storia del design, da' vita ogni volta a nuove soluzioni abitative, con un costante desiderio di innovare e un interesse sempre vivo nei confronti del mercato. Interpreti di questa ricerca sono il legno e il cuoio abbinati ad altri materiali naturali come il marmo, l'acciaio, il vetro, il rame e il midollino.

Un "dialogo" continuo, risultato di conoscenza e sperimentazione, in cui ogni termine e' in relazione e funzione all'altro. Un dialogo che Enrico Tonucci ha mantenuto vivo seguendo la progettazione e la produzione di due aziende di esperienza ventennale che operano nel panorama della produzione di arredi in legno, e oggettistica in cuoio, TRIANGOLO e ARTE & CUOIO.

IL MODULO E LE POSSIBILITA' COMPOSITIVE

Teca e' un sistema composto da moduli di misure e profondita' diverse che risolve con versatilita' qualsiasi esigenza abitativa. Il progetto nasce da una ricerca attenta, il cui obiettivo e' offrire un'alta componibilita' attraverso elementi modulari fissi ma completamente adattabili a esigenze specifiche.

Teca cambia ogni volta aspetto dando forma a diversi tipologie di spazio contenitivo. A rendere unico il progetto e' un carattere estremamente flessibile, non un unico mobile ma infinite soluzioni che variano nella funzione e nell'impatto visivo.

Grazie al modulo ognuno puo' "inventare e costruire" il proprio mobile, personalizzando ogni sua componente; accostando o sovrapponendo moduli di dimensione uguale o differente, con la possibilita' all'interno della stessa composizione di utilizzare elementi di profondita' diversa.

L' adattabilita' di Teca riguarda anche, la scelta delle ante, utilizzate come veri e propri "abiti" che vestono il mobile. Ogni anta, racconta la sua storia, in cui l'importanza del "materiale" del "segno" come del "colore" diventano ancor piu' utili al fine di dare carattere e personalita' alla composizione scelta.

LO SVILUPPO DEL PROGETTO E IL SENSO DELLA MATERIA

Il progetto segue un linguaggio semplice e rigoroso a ripresa per certi versi del Neorazionalismo, meglio di una grammatica e sintassi "basica" che ripropone forme lineari, cromie tranquille e riposanti ad evitare eccessi ornamentali e decorativi - di fatto una "riduzione" progettuale all'insegna quasi di un tratto ecologico a rifuggire il dilagare pollution visiva.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

0102030405