hai scelto:homeprogettiristrutturazioni

Intervento:

LA.DA. Laboratorio Danza

Luogo:

Via Tiburtina 147 - Pescara

Progettisti:

Studio ADR

Progetto:

Alessandro Da Ros

Collaboratori:

Mariagrazia Fuggetta

Commitente:

LA.DA. srl di Stefania De Laurentis, Irene Placidi, Guido Silveri

Direzione dei lavori:

Alessandro Da Ros

Anno di redazione del progetto:

2006

Anno di esecuzione:

2006 - 2007

Costo:

200.000,00 Euro Ca.

Dati dimensionali dell'intervento:

420 mq superficie coperta ca.

Caratteristiche tecniche particolari:

Strutture interne removibili realizzate con elementi prefabbricati e rivestimento pareti divisorie in policarbonato

Foto:

Corrado Maggi

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Contemporary space
Da ex capannone a scuola di danza, la trasformazione di un interno nella periferia della citta'

Danzare in un ambiente ideale e ricercato, dove la modernita' si rispecchia in tutti i suoi elementi e la tecnica pura di questa arte sia curata e coccolata. L'architetto Alessandro Da Ros segue questi principi nella realizzazione degli spazi interni che ospitano LA.DA. Laboratorio Danza, lungo via Tiburtina a Pescara. Il progetto e' stato realizzato risistemando un capannone preesistente, modificandolo e adattandolo alle esigenze del committente.

L'ambiente dovendo essere riadattato per poter ospitare un istituto di danza moderna e' stato rielaborato partendo dagli interni. L'ingresso della scuola richiama direttamente il ballo, non lascia dubbi sul fine ultimo della costruzione.

Entrando si e' subito accolti da un senso di movimento generato dal particolare motivo grafico scelto per rivestire il soffitto: mani, braccia, gambe e piedi in sequenza creano la giusta sensazione di aspettativa e curiosita', e guidano lo spettatore o l'allievo lungo i corridoi e verso le porte che schiudono il vero nucleo dell'edificio e del progetto: le due sale da ballo.

I locali adibiti all'addestramento sono ampi e illuminati dalle grandi aperture delle finestre, bucature originarie dotate di una serie di lamelle frangisole e posizionate a una altezza tale che non consentono di vedere dall'esterno.

Anche questo accresce il valore dell'intervento, che in maniera del tutto contingente sfrutta al meglio le potenzialita' dello spazio garantendo ai suoi fruitori quella privacy essenziale perche' i ballerini possano mantenere alta e costante la concentrazione, vitale ed essenziale per questa arte cosi' dura e ricca di disciplina. La musica, si sa, e' protagonista del balletto quanto il corpo, senza di lei non esiste muscolo in movimento.

E per questo e' importante che ogni suo battito, ogni suo cambiamento di tempo o tonalita' o variazione, venga percepito perfettamente; niente deve essere lasciato al caso e niente deve disturbare il normale fluire delle note. Per questo pareti, controsoffitti e divisori devono essere progettati a regola d'arte e con caratteristiche tecniche ad hoc.

La controsoffittatura e la delimitazione degli spazi interni e' stata realizzata con pannelli ispezionabili multistrato prefabbricati termoisolanti e fonoassorbenti e la parete scorrevole tra le due sale, dotata delle stesse caratteristiche di contenimento acustico e composta da una serie di pannelli, all'occorrenza apre l'uno all'altro i due ambienti e li trasforma in un'unica grande sala per eventi.

Da parete a quinta, questa soluzione permette anche di dividere i danzatori dal pubblico, con lo scopo di poter sorprendere con entrate in scena particolari e immediate. La presenza di due entrate autonome per le sale completa il quadro per la creazione di spazi esclusivi per gli spettatori e per gli atleti, permettendo l'accesso senza che le due parti si intralcino evitando cosi' tutte quelle distrazioni che possono compromettere la buona riuscita di uno spettacolo.

La pavimentazione adottata e' quella specificatamente idonea alla danza. E' realizzata con una pedana elastica in legno che permette un continuo esercizio senza eccessivo affaticamento, senza disperdere forze inutili ma incanalandole tutte verso lo stesso obiettivo: ballare per sorprendere.

Fabio Piergiovanni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

0102030405