hai scelto:homeprogettisti

Studio Transit



Transit, dopo le prime esperienze maturate nel campo dell’architettura degli interni nei primi anni ‘70, ha indirizzato le attività di progettazione in settori più espansivi, maggiormente diversificati e fortemente innovativi. Questi settori riguardano eminentemente lo studio di sistemi dove l’intervento architettonico non concerne solo un oggetto fisico, ”puntuale”, ma si estende su entità correlabili ”a rete”, diffuse a livello spaziale e sociale nel territorio.

Tipici esempi ne sono il sistema dei trasporti e della circolazione, quello della distribuzione e del commercio, particolarmente approfonditi nel trascorrere dell’attività di Transit, con l’ideazione di impianti architettonici aggiornati, a livello nazionale ed internazionale, caratterizzati da soluzioni nuove o talvolta sperimentali. Oltre questi settori, Transit ha operato con interventi innovativi nel campo della residenza, del rinnovo urbano, del terziario e dei grandi allestimenti, introducendo, fin dai primi anni ’80, criteri di qualità nelle caratteristiche costruttive dell’edilizia economica, maturati attraverso la già sperimentata realizzazione di residenze monto e unifamiliari private.

Importante è l’attenzione che Transit ha prestato per prima al degrado delle zone centrali e semi centrali della città ed a quegli aspetti, solo in apparenza dimensionalmente contenuti, che innescano effetti di risonanza capaci di estendersi su un’area d’intervento ben più vasta di quella nata dall’operazione progettuale stessa. Non meno significativa è l’originalità riposta nell’approccio alla tematica del terziario direzionale mediante la definizione di quantità dimensionalmente controllate, dall’intero edificio sino al singolo posto di lavoro, dove il design è compenetrato negli elementi più minuti.

Transit, affrontando il tema del trasporto metropolitano in un periodo in cui tale argomento era fondamentalmente trascurato, per prima ha concepito un linguaggio architettonico di spaziconnettivi” – vere e proprie nuove piazze - ideate come sommatoria d'aere specializzate, con capacità di recupero dei tessuti urbani limitrofi maggiormente compromessi. Alla riqualificazione degli spazi Transit ha sempre associato una semplicità strutturale ed una profonda conoscenza degli aspetti più intimi del cantiere, garantendo la fattibilità concreta del prodotto architettonico.

Pur mantenendosi coerente ai principi di modernità, razionalità ed espressività, che hanno da sempre caratterizzato la sua storia, nel corso degli anni Transit ha saputo imprimere al proprio modo progettuale una costante evoluzione di linguaggio. In questo a soluzioni morfologiche innovative si accompagnano tecnologie avanzate ed un abaco di materiali estremamente libero da condizionamenti locali. Tutto ciò nel rispetto della tradizione costruttiva italiana, a riprova che anche il trascorso é parte integrante della storia contemporanea.

Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!