hai scelto:homeprogettiristrutturazioni

Intervento:

Restauro edificio e interior design

Luogo:

Via Monte San Michele 7 - Bisceglie

Progettisti:

Giulio e Maurizio Valente

Progetto:

Maurizio Valente, Giulio Valente - Studio Valente Ingegneria Architettura

Collaboratori:

Giulio Napoletano

Commitente:

Privato

Anno di redazione del progetto:

2001

Anno di esecuzione:

2002 - 2003

Imprese esecutrici:

So.co.bi srl

Dati dimensionali dell'intervento:

144 mq

 

Work space
Una serie di membrature diverse ma integrate per mettere in relazione ambienti di lavoro posti su due livelli

La ristrutturazione dell'edificio in via san Michele a Bari e' partita dal concetto di poter mantenere viva la sua memoria storica, valorizzando la struttura preesistente, ma riqualificandola per poter contenere la sede di una nota compagnia assicurativa. Il palazzo, in completo stato di degrado strutturale e architettonico, ha consentito ai progettisti di operare con interventi considerevoli sia internamente che esternamente, mantenendo tuttavia l'originale aspetto dei prospetti e cambiando completamente stile e funzione degli ambienti interni.

Appena varcato l'ingresso, si viene accolti da una struttura minimale in legno e acciaio che si inserisce all'interno dell'ambiente, incontrandosi e quasi scontrandosi con il grande soffitto a botte in tufo locale che la contiene. Tale struttura e' costituita da due livelli, dove al primo troviamo quella che e' la reception, che, grazie a un'ampia apertura creata nella parete fronte porta, permette la vista dei clienti in entrata pur mantenendo un certo distacco e discrezione da parte del personale di portineria.

Travi e pilastri di acciaio completamente rivestiti in legno compongono questo ambiente, dove l'inserimento orizzontale di fascioni lignei sancisce la sua linearita' e staticita' spezzata solamente dalla presenza delle aperture e dei faretti incassati, che riempiono di luce e mantengono luminosa tutta l'area.

L'interno di questa "scatola" e' un ambiente libero da impedimenti, dove nessun elemento e' fuori posto, i tavoli traslucidi sono direttamente appoggiati alle pareti e le librerie sono state create dalle colonne portanti, cosi' che non esiste nessun impedimento per il normale fluire del lavoro. Una scala, costituita dai primi tre gradini da un mobile contenitore in legno che riprende l'aspetto e il colore del contorno, e per la restante parte in acciaio con sottili tiranti che si collegano al soffitto, collega il primo livello al secondo.

Essa e' elemento di modernita', quasi separata per stile e aspetto dal resto degli allestimenti. Il metallo delle pedate contrasta e allo stesso tempo viene esaltato dalla vicinanza con il marrone del legno. Le sottili membrature in acciaio che fungono da tiranti sembrano legare il piano superiore con quello inferiore mantenendo una continuita' ambientale tra i due piani, collegandosi direttamente a una scatola rossa, che funge da contenitore per i servizi.

Elemento che riconduce verso il dignitoso passato della costruzione e' una massiccia scala in pietra a una sola rampa, che porta al piano mezzanino. Essa, perfettamente ristrutturata, rivive in un ambiente moderno. La luce dell'intero ambiente e' garantita grazie alla presenza di un grande lucernario che ne permette la diffusione uniforme e in maniera naturale, che, riflettendosi nelle pedate in vetro della scala, non trova impedimenti nel suo fluire tra i piani, mentre le pareti e la volta a botte bianca la riflettono senza creare ombre fastidiose e inutili.

La ristrutturazione e' stata eseguita mantenendo intatta la struttura esterna del palazzo, dove ritroviamo elementi architettonici e strutturali che riflettono il suo passato, ma allo stesso tempo, riqualificando l'interno, riadattandolo a un senso moderno del lavorare, senza che i due aspetti si trovino in contrasto o disaccordo, ma anzi mantenendo la struttura stessa sospesa tra organicita' e originalita'.

Fabio Piergiovanni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

0102030405

Disegni e rendering