hai scelto:homeprogettiristrutturazioni

Intervento:

Ristrutturazione

Luogo:

Catania (Ficarazzi)

Progettisti:

Studio di Architettura Progetto E2O.3 s.n.c.

Progetto:

Alessandro Consolo

Commitente:

Gloria Condorelli

Anno di redazione del progetto:

2004

Anno di esecuzione:

2005

Costo:

euro 250.000,00

Imprese esecutrici:

Pappalardo Pietro Ditta Edile

Fornitori:

Bisazza, Tavar, Rex, Artemide, Gessi, Flaminia
Acciaio e vetro: Ditta Vetral
Mobili in legno: Ditta I.C.A.S.
Tessuti: Schepisi Greta Show room Fontarte

Dati dimensionali dell'intervento:

Piano terra 340 mq. - Piano primo 80 mq. + esterno

Foto:

Giovanni Ruggeri

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

I classici del design
Vegetazione mediterranea e litorale jonico si offrono dalle grandi vetrate di un appartamento sulle colline di Acicastello

Un unico involucro di cemento, trattato con acido e resine sino a renderlo vissuto, pareti e pavimento che si fondono senza alcun tratto che ne definisca il limite, un soffitto che diventa protagonista dell'ambiente scaldandone l'immagine, ammorbidendone il grigio e rendendo accogliente un ambiente che all'impatto si presenta freddo. Questo il fulcro del progetto dello studio Progetto E20.3. Il soffitto e' realizzato in legno di frassino spazzolato e verniciato a due tinte, medio scure, con struttura portante invisibile e incastri evidenziati che sottolineano la geometria del tetto.

Il sistema di fissaggio con viti in acciaio inox a taglio italiano, simmetricamente posizionate, a ricordare il sistema di costruzione nautico. Un unico spazio dove tutto e' visibile e invisibile allo stesso tempo.

Il letto diventa il fulcro della zona notte, totalmente spoglia di altri mobili, progettato appositamente per il committente, situato al centro dell'ambiente a esso dedicato e' realizzato anch'esso in legno massello di frassino completamente a incastro; le lampade a caduta movibili, sono comandate da sistemi d'accensione posti all'interno della struttura del letto, tecniche nella loro figura ma al tempo stesso molto calde e rilassanti.

La vasca posta all'interno di una pedana a gradoni di legno, filtrata da una parete in vetro rotante su un binario incastonato a filo pavimento che evidenzia il percorso di apertura, accentua il benessere della zona notte. Opposta alla zona letto si estende l'ambiente video, arredato solo da pochi arredi, fra cui un grande armadio laccato in color cioccolato e mandorla, anch'esso progettato appositamente per il committente, che separa la camera in due zone, sul retro il percorso privato che porta allo spogliatoio e al bagno.

Le porte in frassino scorrono esternamente alle pareti e, volutamente lasciano intravedere i sistemi tecnici di aggancio. Tutte le scelte progettuali e tecniche nascono dall'intenzione di mantenere idealmente l'originaria destinazione d'uso del locale: il deposito-sottotetto. Il volume del bagno giornaliero e' stato progettato seguendo le precise indicazioni della committenza, la quale voleva un ambiente che potesse rendere rilassante ogni attimo della vita giornaliera nella zona bagno, dall'aspetto semplice e minimale.

La forma, la luce e l'ampiezza degli spazi diventava fondamentale per la realizzazione del progetto previsto. Ogni differente uso dell'ambiente ha una zona a se stante ma tutte si uniscono in un unico corpo progettuale e formale. Una linea centrale separa idealmente l'ambiente in due parti, da un lato la vasca ovale posta allo stesso livello del piano lavabo, vi si accede tramite tre scalini laterali, e, sospeso, lo specchio doppio fronte e rotante a 360 gradi.

Tutto completamente rivestito in mosaico da 1 cm con miscele colori personalizzate. Dalla parte opposta, divisa da un inserto in parquet, la doccia e la zona servizi e' chiusa in una stanza apposita. L' idro-doccia rivestita in piastrelle rettangolari grigie tortora e mosaico vetroso e' illuminata da fibre ottiche incastonate sulle pareti perimetrali, l'illuminazione cambia colore secondo una programmazione predefinita, mutando l'effetto scenico con l'aumentare del vapore interno.

Si accede a essa tramite un porta in vetro a perno centrale che permette una rotazione di 180 gradi, appositamente realizzata per il committente, cosi' come molti altri accessori.

Fabio Piergiovanni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

01020304050607080910