hai scelto:homeprogettiinterior design

Luogo:

Bologna

Progettisti:

Roberta Giovanardi

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Un'acquasantiera minimal
L'architetto Roberta Giovanardi miscela pezzi d'antiquariato e oggetti di design contemporaneo

La profonda affinita'tra il committente e l'architetto spesso permette al progetto di realizzarsi al massimo delle sue potenzialita'. E' questo l'approccio ideale cui tende Roberta Giovanardi, giovane architetto di Bologna che si distingue per il talento di saper comunicare con il suo interlocutore ponendosi all'ascolto delle sue necessita' nell'intento di far emergere il gusto e la personalita'di chi le si rivolge.

Il bagno qui di seguito presentato, bene illustra la sua filosofia progettuale in quella che si potrebbe definire una ricerca di comunione d'intenti. L'ambiente e' parte di un appartamento sviluppato su due piani in un immobile che originariamente era la sede di una tipografia. Il costante confronto anche in questo caso, ha dato vita a un progetto di grande impatto informale, classico e al tempo stesso contemporaneo.

Uno stile che predilige un ambiente libero con la collocazione di pezzi di design insieme a oggetti e mobili antichi, integrati fra loro da finiture di tendenza. La stanza del bagno diventa cosi' il "contenitore" neutro in grado di rendere ogni singolo oggetto protagonista di se stesso. I dettagli antichi e moderni partecipano alla quotidianita' come segni della storia e del tempo. L'illuminazione proviene indirettamente da una porzione del soffitto in vetro del soppalco, ricavato dal taglio dei muri perimetrali.

L'arazzo del ‘600 viene piegato per modificarne l'impatto, la struttura creata su misura in ferro nero di taglio essenzialmente moderno sostiene le due acquasantiere che fungono da lavandino, i sanitari essenziali e scarni da cantieristica, nella loro semplicita'sdrammatizzano le tendenze, (la turca e' sopraelevata da una pedana rialzata in muratura rifinita in resina bianca opaca come i muri), i rubinetti di design sono applicati a parete, un secre'taire come armadietto e alcune nicchie occupate da quadri concorrono infine a creare un'apparente disomogeneita'degli stili evidenziandone invece la complessa armonia di una forte personalita' eclettica, dove la cura del bello rimane l'incontrastata priorita' estetica.

Cristina Tizian

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

0102030405060708