hai scelto:homeprogettiristrutturazioni

Intervento:

Ristrutturazione di appartamento, architettura d'interni e arredamento

Luogo:

Milano

Progettisti:

Andrea Bonizzi

Progetto:

Progettisti del verde: Ada Rosazza e BBarch

Commitente:

Privato

Anno di redazione del progetto:

2002/2003

Anno di esecuzione:

2003

Imprese esecutrici:

Di Vincenzo Andrea s.r.l. (Impresa edile), S.A.I.E. s.n.c. (impianto elettrico), S.T.s.rl. (impianto termo-idraulico), A&L Croci (pavimenti in legno), Remuzzi Marmi (marmi e pietre di rivestimento bagni), Marelli Alessandro e C. s.n.c. (opere da mobiliere), MA & MA (sanitari e arredo bagni), Black Out s.a.s. (luce design - Milano)

Dati dimensionali dell'intervento:

Appartamento di 288 mq - terrazza di 135 mq

Caratteristiche tecniche particolari:

Impianti tecnologici (domotica) e illuminotecnici avanzati

Foto:

Marco Pagani

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

L'estetica al servizio della funzionalita'
L'uso di materiali naturali alla ricerca dell'equilibrio

L'idea progettuale nasce dall'intenzione di rinnovare radicalmente uno spazio con impianto tradizionale attraverso l'utilizzo di un linguaggio formale contemporaneo orientato alla creazione di un ambiente con soluzioni tecnologiche altamente innovative. I nuovi impianti tecnologici avanzati e le soluzioni domotiche utilizzate permettono una gestione totale della casa da qualsiasi parte del mondo i proprietari si trovino, attraverso un computer e un sistema di microtelecamere nascoste.

L'appartamento oggetto della ristrutturazione si trova a pochi passi dal Castello Sforzesco, nel centro di Milano, all'interno di un edificio di fine Ottocento ed e' coronato da un ampio terrazzo-giardino di circa 140 mq. Ha subito un restauro radicale sia dal punto di vista tecnico sia da quello formale, assecondando esigenze e interessi dei committenti, una famiglia di professionisti, e propendendo per una distribuzione armoniosa e razionale degli spazi, in cui nulla si spreca e tutto e' studiato nei minimi dettagli.

Filo conduttore di tutta la casa e' la particolare attenzione dell'uso di materiali naturali, dagli intonaci agli arredi; il pavimento in noce nero trattato a cera e' stato fornito appositamente per i committenti. Su alcune pareti sono state realizzate delle variazioni cromatiche con la collaborazione del decoratore Paolo Maggi.

La distribuzione interna dell'appartamento prevede la creazione di un grande spazio soggiorno e una nuova collocazione della cucina prospiciente l'area pranzo-veranda, utilizzabile in tutte le stagioni. Nuova e' anche la possibilita' di aprirsi completamene sull'ampia terrazza sviluppata secondo uno schema semplice che vuole risaltare la struttura a quinta teatrale del muro di fondo attraverso l'uso di vasche e di una fontana in rame.

I contenitori di tutto il terrazzo sono anch'essi in rame, come i vasi appoggiati sui pilastri perimetrali con barriere sempre verdi di camelie e alloro atti a schermare la vista esterna. Il terrazzo e' stato progettato in collaborazione con l'Architetto paesaggista milanese Ada Rosazza.

Francesca Campagnoli

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

01020304050607

Disegni e rendering