hai scelto:homeDesign Republicprogettisti
Design Republic
Design Republic

Ruggero Lenci

Design Republic
Ruggero Lenci


Ruggero Lenci si laurea in Architettura presso l'Universita' di Roma "La Sapienza" nel 1978 con una tesi che vince il primo premio (allora decennale) del concorso C.O.N.I.
Nel 1979-1980 frequenta i corsi per il "Master of Architecture" alla Georgia Institute of  Technology, ricevendone il titolo.

Dal 1980 al 1982 fa esperienza professionale ad Atlanta e a Houston negli studi di progettazione: Fabrap, Finch - Heery, Di Stefano, Lockwood - Greene.
Dal 1982 e' abilitato alla professione negli USA nello Stato della Georgia e nel periodo 1982 - 1983 e' membro dell' "American Institute of Architects".
Nel 1986 torna nella Facolta' di Architettura di Roma "La Sapienza" dapprima come vincitore del concorso per il "Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica" (1986 - 1989), in seguito come borsista Post - Dottorato e addetto alle esercitazioni dei Corsi di Composizione e Progettazione Architettonica del 1, 2 e 3 anno.
Nel 1990 consegue il titolo di "Dottore di Ricerca" con una tesi dal titolo: Le acquisizioni linguistiche dell'architettura contemporanea tra contenuto ed espressione.
Nel 1995 e' Ricercatore in Composizione Architettonica presso la Facolta' di Architettura dell'Universita' degli Studi di Roma "La Sapienza". Dal 1998 e' Professore Associato in Composizione Architettonica e Urbana presso la Facolta' di Ingegneria dell'Universita' degli Studi di Roma "La Sapienza" tenendo i Corsi di Architettura e Composizione Architettonica V (1998-99 - 2005-06) e III (2006 - 07 - 2007 - 08).
Dal 1999 e' relatore di Tesi di Laurea presso la Facolta' di Ingegneria "La Sapienza" di Roma.
Dal 1986 organizza e promuove eventi di architettura, conferenze e mostre (a Roma, Berlino, Ravenna).
Nel 2004 ha promosso il conferimento della Laurea Honoris Causa in Architettura ad I.M. Pei da parte della Facolta' di Architettura "Valle Giulia" dell'Universita' degli Studi di Roma "La Sapienza", facendo parte della Commissione.

Libri:

Ruggero Lenci ha scritto le seguenti monografie:
Massimiliano Fuksas (Testo e Immagine, Torino, 1996);
Antonino Manzone (Gangemi, Roma 1997);
I.M. Pei (Testo e Immagine, Torino, 2004);
Lenci Valentin architettura teorematica (Mancosu, Roma, 2005);
Studio Passarelli cento anni cento progetti (Electa, Milano, 2006);
Didattica e Architettura - tesi in composizione architettonica (Prospettive, Roma, 2007).


Ruggero Lenci ha curato i seguenti libri:

Trenta lezioni di architettura piu' una (Gangemi, Roma, 1990, co - cura);
Sergio Lenci (Diagonale, Roma, 2000);
Annali 1 del Dipartimento di Architettura e Urbanistica per l'Ingegneria (Gangemi, Roma, 2005, co - cura);
Lo sguardo sul muro, architettura dei particolari e gusto dell'imperfezione. Di Massimo Birindelli, pubblicato postumo a cura di Ruggero Lenci (Mancosu, Roma, 2006);
Annali 2 del Dipartimento di Architettura e Urbanistica per l'Ingegneria (In corso di pubbl. - co - cura).

Ha pubblicato sulla quinta appendice Enciclopedia Italiana Treccani le seguenti voci enciclopediche:
John Mac Lane Johansen; I.M. Pei; Paolo Soleri; Bruno Zevi.

Durante gli ultimi venti anni Ruggero Lenci ha scritto saggi su riviste di architettura, in particolare su l'ARCA (UCX Architects ecc.) e L'architettura cronache e storia (Patkau, Adele Naude' Santos, Andrea Leers, ecc.), contribuendo alla promozione dell'architettura.

E' co - fondatore e redattore degli Annali del Dipartimento di Architettura e Urbanistica per l'Ingegneria, e' stato capogruppo in 37 concorsi di architettura, di cui 23 internazionali e/o europei, riportando premi e/o altri riconoscimenti in 28 concorsi tra nazionali e internazionali, di cui 18 come capogruppo, ha riportato 9 riconoscimenti in concorsi internazionali, di cui 8 come capogruppo, ha vinto 4 primi premi in concorsi internazionali (Europan 1, progetto premiato e realizzato 1989; Ponti per il Giubileo, tra i progetti vincitori 1999; Sistemazione dell'Area di San Lorenzo, primo premio ex-aequo 2000; Alloggi nella Caserma Salvo d'Acquisto, primo premio 2004) di cui 3 come capogruppo.



In concorsi elaborati per Roma e dintorni, RL si e' distinto sedici volte:
cinque primi premi:
(concorso Coni, 1 premio, 1979; Ponti del Giubileo, tra i sei vincitori, 1998; Quartiere San Lorenzo, 1 premio ex-aequo, 2000; Alloggi nella Caserma Salvo d'Acquisto, 1 premio, 2004; Casa per anziani a Guidonia, 1 premio, 2007) di cui tre come capogruppo;
due secondi premi:
(Ministero della Difesa in via Marsala, 1998; Opera a carattere scultoreo per una piazza di Pomezia, 2006);
cinque menzioni (ACER Terza Eta', 1985; ACER Quale periferia per Roma Capitale, 1990; Chiesa Tor Tre Teste, 1994; Centro Congressi Italia all'EUR, 1998; Piccole Stazioni RFI, 2007) tutti come capogruppo;
quattro segnalazioni:
(Concorso IGI, 1991; Cento Piazze, Scalinata Ugo Bassi, 1997; Premio Maurizio Sacripanti per il Centro Servizi Quintel ubicato a sud/est di Roma, 2001; Monumento ai Caduti di Nassiriya, 2006).

Ruggero Lenci ha sviluppato oltre 30 progetti costruiti, tra architettonici, urbanistici, di ristrutturazione e arredamento. Ha partecipato a ricerche CNR, di Ateneo e di Facolta'. I suoi progetti sono stati esposti in 49 mostre di architettura. I suoi saggi pubblicati sono oltre 100. I suoi progetti sono stati pubblicati 5 volte in copertine di riviste e/o libri di architettura.

Ruggero Lenci si interessa dei seguenti campi di ricerca:

- il progetto degli spazi vuoti; il progetto di architettura a scala urbana;

- storia, memoria e innovazione nella didattica, nella teoria e nella costruzione;

- nuovi inserimenti in tessuti esistenti; il progetto abitativo;

- rapporti tra contenuto ed espressione nel progetto;

- la geometria dei frattali;

- struttura e architettura;

- realismo e astrazione;

- rapporti tra architettura e scultura.


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!