hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Interior design per Hotel 5 stelle lusso

Luogo:

Berlino (Germania)

Progettisti:

Interior designer: Tommaso Ziffer; architetti: Ankett & Heese

Calcoli statistici:

Rocco Forte Hotels

Anno di redazione del progetto:

2005

Anno di esecuzione:

2006

Imprese esecutrici:

Hochtief

Fornitori:

Ferrari & Partners - Wolte & Partners

Caratteristiche tecniche particolari:

Restauro di edificio storico

Foto:

Fritz Von Der Shulemburg - Giorgio Daroni

 

Le forme classiche del moderno
La ristrutturazione dell'Hotel de Rome di Berlino

L'Hotel de Rome e' ubicato nella Babelplatz di Berlino.

Il progetto dell'archittetto Tommaso Ziffer consiste nella ristrutturazione di un edificio esistente realizzato nel 1889 dall'architetto Ludwig Heim e adibito (fino al 1945) ad ospitare gli uffici della Dresdner Bank.

La particolare scelta di ristrutturare questo edificio cosi' suggestivo ha consentito all'Hotel de Rome di essere considerato come uno degli alberghi piu' lussuosi di Berlino.

L'architetto ha conservato la classica struttura architettonica originale, sia per l'esterno che per l'interno, integrandola pero' in un ambiente dal design contemporaneo.

Anche le 146 camere, allestite con grande cura dei particolari, conservano tutto lo splendore originale della struttura, mantenendo le dimensioni classiche e l'eleganza di un tempo.

Le decorazioni delle stanze private e dei vari ambienti pubblici (ristoranti, sale da ballo e la grande spa) si ispirano alle opere dell'architetto neoclassico Schinkel e fanno grande uso di materiali come il vetro e l'acciaio.

La sala da ballo dell'Hotel, con il suo straordinario soffitto alto a vetri, si offre come meraviglioso esempio dello stile raffinato adottato dal designer.

L'approccio di Tommaso Ziffer definisce uno stile retrò che si contrappone agli estremismi contemporanei (siano essi minimal o new post modern design) inseguendo un'eleganza assoluta ma sempre attuale.

 

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti