hai scelto:homelifedesigntendenze
01020304050607080910111213
Luci ed architetture
28 | 9 | 2008

TENDENZE

Luci ed architetture

Due soluzioni luminose per illuminare una struttura ricettiva

Siegfried Giedion, storico e critico dell'architettura ha scritto: 'E' la luce che da' la sensazione di spazio. Luce e spazio sono inscindibili.
Se si elimina la luce il contenuto emotivo dello spazio scompare e diventa impossibile coglierlo'.

La luce si puo' dunque considerare il primo materiale da costruzione architettonico: penetrando e diffondendosi in una struttura caratterizza il suo spazio, la sua forma, i colori e, in generale, il rapporto che esso crea con l'esterno.

I lavori che vi presentiamo dimostrano proprio come un diverso modo di usare la luce può cambiare il concetto alla base di un progetto, sottolineando le peculiarita' che l'architetto vuole esprimere.


La luce come richiamo alla natura
Il Jesolo Lido Village di Richard Meier, commissionato dalla Hobag SpA è il vincitore della VII Edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse, competizione dedicata quest'anno al tema della sostenibilita' sociale ed economica.
Il progetto, che incarna perfettamente questi requisiti, è un'operazione immobiliare innovativa, caratterizzata da soluzioni architettoniche audaci incentrate sui concetti di luce e natura.

L'architetto ha progettato la struttura secondo una disposizione orizzontale capace di stabilire una relazione tra il dettaglio architettonico e il territorio: questo legame è realizzato proprio sfruttando il potere della luce naturale del luogo.
I raggi luminosi del tramonto e dell'alba filtrano attraverso gli spazi dei moduli, creando suggestivi effetti all'interno e all'esterno dell'edificio.

L'aspetto piu' travolgente della struttura diventa così la qualita' straordinaria dell'illuminazione naturale, peculiare della zona.

Per enfatizzare questi effetti, all'interno della struttura sono poi previste diverse sgranature/aperture sui muri, volute proprio ricreare delle ombre increspate, deliziose e continuamente cangianti.

Il Jesolo Lido Village illuminato dalla luce del tramonto

Un capolavoro restituito al suo splendore originale.
Antica capitale attraversata dal Danubio, Budapest e' da sempre un crocevia di civilta' e culture.

L'albergo New York Palace ne incarna perfettamente l'anima piu' sofisticata, ponendosi come meta obbligata per chi subisce il fascino dell'eccellenza.
Edificato nel 1894 in stile eclettico lungo una delle piu' note vie cittadine, e' stato recentemente restituito al suo splendore originale da Nord Light e dotato di una spa esclusiva.

La scelta delle luci, ha lo scopo di sottolineare un ambiente finalizzato al relax, e pertanto punta sulla scelta di led colorati, che richiamano le teorie della cromoterapia e illuminazioni soffuse che suggeriscono un'atmosfera soft.

Ne viene fuori principalmente un impatto emotivo, in cui la luce suggerisce spazi, li sottolinea con delicatezza ed accompagna il visitatore nel percorso verso il benessere psico-fisico.

L'illuminazione della lobby e' invece un intervento estremamente complesso e ricco di suggestioni e vincoli progettuali; entrambi sovrastati dalla chiara intenzione manifestata dalla committenza di conseguire livelli di fascino molto elevati.

Il percorso di collegamento tra la hall e la piscina ha in primo piano il sistema di illuminazione delle pareti fluide bianche, in contrasto con la lastra nera a soffitto e a pavimento, grazie alla quale si crea una scenografia a cascata in contrasto spazi in cui si cammina su una pavimentazione scabra in ardesia naturale nera.

Dal particolare uso della luce ne risulta un'opera ipercontemporanea, tanto forte quanto la prestigiosa ottocentesca struttura e riferimento iconico per il futuro dei centri benessere del mondo.

Dagmara Bastianelli


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!