hai scelto:homelifedesigntendenze
0102030405060708091011
L'emozione di Abitare il Tempo
29 | 9 | 2008

TENDENZE

L'emozione di Abitare il Tempo

Lo spettacolo dell'arredamento a Verona

Forte dello slogan 'Puntiamo al cuore', l'edizione 2008 di 'Abitare il tempo' ha davvero cercato di mirare al cuore del visitatore, proponendo soluzioni ed eventi capaci di valorizzare l'abitare attraverso sensazioni, stili, armonie di forme e ricerca del benessere.
Passeggiando per i padiglioni abbiamo scoperto le idee degli architetti per migliorare la qualita' della vita anche per chi vive in 40 metri quadri e visto oggetti visivamente emozionanti come maestosi lampadari in cristallo o tavoli dalle forme inusuali.

Tutto per abitare al meglio il nostro tempo. Ogni giorno.

Architetture per le case del futuro

Ben due padiglioni quest'anno sono stati dedicati interamente alle architetture d'interni, proponendo alcune interessanti simulazioni sugli ambienti domestici del futuro.
L'idea di fondo che si intuisce attraverso i progetti presentati e' quella di offrire al pubblico prototipi e soluzioni d'arredo capaci di misurarsi con la complessita' e le tensioni della vita contemporanea.
In un presente caratterizzato dalla perdita del potere d'acquisto delle famiglie e dalle risorse sempre piU' limitate per la costruzione di una casa, anche gli architetti vogliono dare il loro contributo con creativita' e immaginazione.

Tra i progetti piU' interessanti vale la pena ricordare '40sqm - quaranta metri quadri' di Paolo Badetti: un appartamento/casa del futuro, basato sull'idea di poter progettare e organizzare la propria abitazione in uno spazio minimo (appunto in quaranta metri quadri) senza dover rinunciare a qualita', gusto e ambizioni.
Lo stesso problema e' stato elaborato anche da Roberto Semprini per la sua 'The Face House'.
Ispirato dalla poesia Haiku (componimento giapponese in soli tre versi), l'architetto ha realizzato una casa dagli ambienti estremamente sintetizzati, ma nondimeno dotata di ogni comfort.
Una piccola abitazione aperta che sfrutta ogni spazio possibile attraverso un flusso continuo di tipologie d'uso, emozioni, funzioni.

Due case utopiche per un futuro che e' gia' alle porte.

The Face House di Roberto Semprini

Geometria e natura, geometria e filosofia

Grazie alla presenza di tantissimi espositori italiani e stranieri, la ricca offerta di oggetti per la casa si e' rivelata anche quest'anno un'occasione per anticipare linguaggi e tendenze dell'arredamento per i prossimi mesi.
Morbidi tessuti, decori, complementi preziosi e lucenti, geometrie ispirate alla natura e a forme armoniose sono solo alcune delle proposte che e' stato possibile ammirare tra gli stand.
Proposte in linea con lo slogan della fiera e per questo capaci di risvegliare emozioni visive e senso estetico.
Ad esempio Covo ha scelto di presentare una collezione ispirata alle forme della natura e, oltre ad un oggetto simbolo come Latva (famosissimo appendiabiti disegnato da Mikko Laakkonen), ha approfittato dell'esposizione per presentare al pubblico Arborism di Nosigner Design, un piccolo tavolo dalle gambe a forma di radici.

Emozioni, stile e armonia delle forme anche per la linea Marilen di Vg New Trend (firmata dall'art designer Vincenzo Antonuccio): ispirata alla teoria Yin e Yang, basata sul concetto di equilibrio come sintesi degli opposti, offre complementi di vario genere caratterizzati da linee geometriche morbide e sinuose: tavoli, divani e pouf in eco-pelle e specchi in parapan, che condividono i medesimi spazi in un equilibrato insieme di superfici, forme e colori.
Infine non possiamo dimenticare due oggetti che senza dubbio hanno affascinato tutti: i due maestosi lampadari Egg (proposto nella nuova versione a grappolo con 14 elementi) e Sfera di VG New Trend.
Geometrici giochi di luce realizzati da cristalli e metalli che incrociandosi modellano i due lampadari.

Per emozionare. Stupire. Puntare al cuore.

Dagmara Bastianelli

 


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!