hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Allestimento 'Collezione Zona notte, letti e Tavolini' per Ivano Redaelli

Luogo:

Abitare il Tempo - Verona

Progettisti:

Paola Navone

Commitente:

Ivano Redaelli

Anno di redazione del progetto:

2007

Anno di esecuzione:

2008

Impresa appaltatrice:

Societa' di Progetto Duc Bologna SpA

Marchi:

Ivano Redaelli

 

Striptease
Il letto si sveste e riveste

Molti anni fa viveva un imperatore che amava tanto avere sempre bellissimi nuovi vestiti tanto da usare tutti i suoi denari per adornarsi elegantemente. Possedeva un vestito per ogni ora del giorno e mentre di solito si dice che un re e' in sala del consiglio, cosi' di lui si diceva sempre 'E' nello spogliatoio'.

Da 'I vestiti nuovi dell'imperatore' di Hans Christian Andersen.

Oggi, a sorpresa, e' un letto che ama vestirsi e travestirsi.
Come una signora capricciosa che possiede un armadio pieno di vestiti, cosi' il letto 'Striptease' di Paola Navone e Ivano Redaelli e' volubile, disponibile a indosssare un maglione di lana, una t-shirt di cotone, un tessuto plissettato o un caldo tartan inglese, ma anche morbidi strofinacci da cucina, pizzi giganti, lini naturali.

Questi, e molti altri, i suoi vestiti. Ama giocare con il suo guardaroba, travestirsi e cambiare aspetto in continuazione.

A ognuno la scelta di vestirlo secondo la propria personalita' e l'umore del giorno, secondo le stagioni o guardando le stelle.

E' questo il concetto alla base del progetto di Paola Navone, realizzato in occasione dell'esposizione 'architetture d'interni' di Abitare il Tempo.

Un percorso di rigore e di stile in cui il marchio dello stilista Ivano Redaelli si intreccia con la sensibilita' di Paola Navone, con la sua vocazione a scardinare certezze verso il nuovo e l'inconsueto.
Con si da' importanza, ora, anche al colore; ci si confronta con nuove realta' e stimoli alternativi facendo convivere tendenze e stili opposti, in armonia con la propria riconosciuta identita'.

Striptease ne e' l'espressione: un allestimento non di arredamento, ma di 'abbigliamento'.

Le forme dei letti spariscono: l'oggetto di arredo domestico che in assoluto piu' si presta a farsi vestire e svestire diventa un letto in evoluzione, che cambia giorno per giorno, volubile, al limite del capriccio.


Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

01020304050607080910