hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Zodiac, sotto il segno del bagno

Graduatoria:

Vincitore assoluto

Segno zodiacale:

Leone

Progettisti:

Francesco Paolo Picella

Consulenza astrologica:

Stefania Marinelli

Aziende partner:

Rivestimenti: VIVA Ceramiche; Pavimentazione: ALIPARQUETS; Pavimentazione: APAVISA; Sanitari: DURAVIT; Vasca: BIGELLI MARMI; Rubinetteria: HANSGROHE; Illuminazione: MODOLUCE

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Vigore contemporaneo.
Francesco Paolo Picella e' il vincitore del concorso Zodiac

Il desiderio di confronto con una vibrante vitalita' progettuale anima Etna, l'ambiente bagno vincitore di Zodiac sviluppato da Francesco Paolo Picella. Il progettista immagina l'esperienza del bagno come un viaggio rituale che trova in un cratere/vasca il suo elemento caratterizzante. La vasca/cratere e' vissuta come un bacino naturale ritagliato e composto da materiali piegati in nuove texture che conducono alla riscoperta di un ancestrale legame con la madre terra.

Lo spazio si sviluppa attraverso una costante dialettica tra elementi simbolici e materici scanditi da un'interessante alternanza di "oggetti volanti" ed elementi radicati al suolo in cui natura e artefatto, nel contrasto di pietra e legno, si incontrano. Il progetto e' piaciuto alla giuria per le sue possibilita' realizzative ed in particolare per la cura dei dettagli e per la suddivisione in tre aree, riconoscibili per la diversita' della pavimentazione, tra battuto di cemento, legno e limestone "tagliato" e corrispondenti a tre differenti livelli di azione e di astrazione.

Dal punto di vista astrale Etna e' segnato dal continuo rimando tra i valori dell'acqua e del fuoco. Entrando in questo ambiente si viene rapiti dalla linea sfuggente leggermente rotondeggiante della parete divisoria, dalla curva del pavimento che richiama il movimento di un'onda e dal rosso intenso della parete stessa. Il bagno e' molto funzionale, gli spazi sono ben distribuiti e organizzati. I lavabi fuoriescono dal piano di appoggio, quasi a volersi offrire all'utente nel loro servizio. Ma la curiosita' spinge a intraprendere il sentiero di legno che attraversa l'ambiente per vedere cosa si nasconde nel retro: un'accogliente vasca strutturata come una polla naturale, come uno squarcio che si apre nel ventre della terra e contiene l'acqua.

La vasca e' nascosta alla vista e custodita come la Luna e' "nascosta" nella XII casa (casa i cui valori si esprimono maggiormente a livello onirico e molto intimo). Il bisogno di rigenerarsi del progettista tuffandosi nelle polle acquose che scaturiscono dal ventre della madre terra ha la sua origine nella posizione particolare di questa Luna, nascosta alla vita cosciente e intellettiva.

Sul retro troviamo lo spazio adibito ai sanitari di scarico li' posizionati aderendo alle richieste di Marte in vergine che vuole tenere per se' ogni momento fisico intimo. La parete divisoria, pur custodendo nel suo retro la madre terra e la sua acqua rigeneratrice, rappresenta una barriera, cio' che nella realta' oggettiva ostacola il contatto con questa dimensione di nutrimento e sostegno. Francesco Paolo Picella e' riuscito a sviluppare un progetto che risponde appieno allo spirito del concorso Zodiac.

Testo M. P.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering