hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Zodiac, sotto il segno del bagno

Graduatoria:

Selezionato Bilancia

Progettisti:

Stefano De Vita

Segno zodiacale:

Bilancia

Consulenza astrologica:

Luigi Nizzari, con la collaborazione di Monica Cavina, Franca Taruffi.

Aziende partner:

Illuminazione: Modoluce; Pavimentazione: Aliparquets; Rivestimenti: Viva Ceramiche; Sanitari: Duravit; Accessori: Hansgrohe; Rubinetteria: Mamoli.

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Bilancia - Gioco di emozioni
Una tenera ambientazione rispecchia le caratteristiche della bilancia sottolineate da un ponticello che invoglia a giocare con l'acqua

Stefano De Vita immagina per il suo bagno una Promenade che invita a vivere un tempo disteso abbandonati a momenti di ludica tenerezza. Un'equilibrata combinazione di elementi naturali e artefatti aiuta la costruzione di un ambiente bagno dominato dalla morbidezza dei volumi e delle forme. Una grande vasca illuminata da una "ampia fetta di luna" disegna lo spazio.

Il suono dell'acqua che scorre amplificato da alcune bocche posizionate ad altezze diverse sottolinea la ricerca di morbidezza ed equilibrio. L'insieme di questi elementi appare come preludio a una sosta distensiva. Seduti su un ponticello con i piedi immersi nell'acqua si puo' giocare riflessi in uno specchio girevole. Promenade ha ricevuto il consenso della giuria per la capacita' di combinare il rigore delle forme geometriche a una certa espressivita' romantica.Queste caratteristiche trovano la loro sintesi nel ponticello di scavalco della vasca che propone un modo molto "cool" di pensare a se' stessi. 

Tutti gli elementi di questo ambiente bagno sono diretti verso la ricerca di un punto di equilibrio che, una volta raggiunto, costituisce un'ulteriore spinta nella direzione del bilanciamento dei valori opposti ma complementari: interiorita' ed esteriorita', essenza e forma, maschile e femminile. L'ascendente gemelli aumenta la possibilita' di comprensione degli opposti, scoprendo nella personalita' del progettista due nature che devono essere vissute in equilibrio prima di fondersi in un'unica sintesi.

L'ambiente immaginato dal progettista fa emergere una serie di coppie oppositive che come in un melodramma si concentrano nel bisogno di maturita' e fanciullezza, di gioco e serieta', di finito ed infinito. Il movimento vitale e' amplificato dai due elementi di aria, rappresentati splendidamente dal ponticello. Al di la' della prospettiva dei segni d'aria, la condizione astrologica propone una grande forma di stabilita' Luna in capricorno sestile a Saturno che, con il trigono di Urano e Plutone, diventano i punti fissi della costruzione di questo ambiente.

I molteplici aspetti di Saturno, con Luna- Urano-Plutone evidenziano il bisogno di grande riservatezza determinata non solo dalla poca luce ma anche dal grande muro divisorio che fa vivere nella penombra i momenti piu' intimi. Il lavandino stilizzato richiama le forme dei pianeti Marte e Venere (triangolo e cerchio). Nella raffinatezza di Giove in cancro si nota il particolare delle rotondita' armoniche di quasi tutti gli elementi, che aumentano il concetto dei chiaro/scuro.

Il segno della bilancia e' rappresentato da due linee parallele di cui una retta e quella superiore incurvata a formare un semicerchio. Questa rappresentazione grafica rimanda al geroglifico egizio che disegna l'equilibrio diventando un arco in grado di offrire stabilita' nel passaggio tra una esperienza e l'altra: un ponte. La personalita' di Stefano De Vita e' dominata da pianeti che generano un'esigenza di padronanza del tempo e un desiderio di eterna fanciulezza sottolineata dal ponticello.

Augusto Magni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering