hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Zodiac, sotto il segno del bagno

Graduatoria:

Segnalato Capricorno

Progettisti:

Gaspare Mannoia

Segno zodiacale:

Capricorno

Aziende partner:

Rivestimenti: Ceramica SANT'AGOSTINO; Rivestimenti: BIGELLI MARMI; Sanitari: DURAVIT; Rubinetteria e doccia: HANSA ITALIANA; Vasca: TEUCO; Illuminazione: MODOLUCE

Anno:

2004

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Movimento stellare
Ispirato al disegno delle costellazioni, il bagno ideato

Dal movimento degli astri nella volta celeste, dalla "Nuit e'tale'e" di Vincent Van Gogh, dalle suggestioni del proprio segno zodiacale, nasce ASTRO, l'ambiente-bagno ideato dall'architetto Gaspare Mannoia. Fondato sul principio della liberta' assoluta, il progetto si pone, pero', un vincolo autonomo, dato dalle proporzioni della stanza, entro le quali si sviluppa una spirale a cui sono collegate tutte le soluzioni aggregative che scandiscono spazi e funzioni.

Le diverse sezioni del bagno sono collegate da una "curva-madre" che trascina in una spirale tridimensionale, il cui occhio propulsore coincide con la vasca circolare. I rapporti e le proporzioni rispondono al requisito primo dell'ergonomia, a cui fa riscontro la riduzione al minimo degli spazi, combinando armoniosamente comfort e funzionalita'. Nelle pareti si aprono nicchie sferiche che ospitano i sanitari ma anche, in sezioni specifiche di piu' ridotte dimensioni, gli accessori da bagno. La particolare morfologia dell'ambiente lo porta ad essere scoperto gradualmente.

Varcato l'ingresso, l'occhio e' colpito dalla nicchia con il semi-geode in marmo che ospita il lavabo, sopra il quale domina una sofisticata specchiera. Superata la stretta feritoia s'incontra il bidet, inserito anch'esso dentro una nicchia. Segue una parete centrale che varia le sue dimensioni con il graduale avvolgimento della vasca, fino ad un abbassamento estremo che svela la presenza del WC. La vasca-doccia circolare, con un diametro di 155 cm, fondo antisdrucciolo e un top di servizio, e' posizionata nella zona centrale, debitamente protetta da una spessa tenda sospesa ad un tubo curvilineo.

Tutti i rivestimenti sono realizzati a mosaico, con un'alternanza di marmo lucido e vetro e una ricca scelta cromatica che vede accostare tonalita' grigie e bianche, con punte di indaco e azzurro; il tutto per comporre al meglio il complesso disegno delle dodici costellazioni, accentuato dai tasselli color oro.

M. P.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering