hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Zodiac, sotto il segno del bagno

Graduatoria:

Segnalato Cancro

Progettisti:

Arcangelo Di Cesare

Segno zodiacale:

Cancro

Consulenza astrologica:

Stefania Marinelli

Aziende partner:

Rivestimenti e pavimentazione: Ceramica SANT'AGOSTINO; Parquets: ALIPARQUETS; Sanitari: DURAVIT; Rubinetteria: HANSA ITALIANA; Vasca: TEUCO; Illuminazione: MODOLUCE

Anno:

2004

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Armoniosa combinazione
I quattro elementi naturali, diversissimi tra loro ma accomunati dalla fisiologia dell'universo, ispirano il bagno dell'architetto Arcangelo Di Cesare

Nel progetto dell'architetto Arcangelo Di Cesare l'idea dominante e' quella del relax, sinonimo di protezione e isolamento, di accoglienza e riposo. Tutto e' costruito sulla combinazione di linee curve e rette, che si incastrano creando tre piani compositivi. Il primo di questi, denominato terra, e' rappresentato da un elemento ad "L" rivestito in gres porcellanato beige, che garantisce una soluzione di continuita' tra il pavimento e la parete di fondo.

Quest'ultima e' arricchita da una foratura lineare, che varia in senso verticale e orizzontale, creando utili ripiani. Il secondo piano, indicato come acqua e deputato alla pulizia del corpo, e' contraddistinto dalla presenza della vasca e della cabina-doccia multifunzione. A definirle e' un elemento lineare che alterna l'andamento curvilineo, atto ad ospitare la vasca, ad uno rettilineo, che fa posto alla cabina-doccia, aprendo al suo interno anche una piccola teca portaoggetti. L'ultimo piano, quello del Fuoco, accoglie le dotazioni "classiche" dell'ambiente-bagno, come lavabo, WC e bidet.

A connotare questo spazio e' una mensola arancione che abbraccia lavandino e sanitari, creando ulteriori piani d'appoggio. Stimolata dalla suddivisione proprosta dallo stesso progettista, l'astrologa Stefania Marinelli ne analizza la dimensione zodiacale partendo dalla dominante dei quattro elementi naturali. Elementi che si incontrano e nella loro diversita' determinano, come accade in natura, la piu' assoluta armonia.

Il fuoco, indotto dall'ascendente sagittario, si esprime nel bagno nelle funzioni quotidiane piu' veloci, come veloce e' il fuoco, e nelle colorazioni arancio, mentre nella personalita' di Di Cesare genera la spinta a rompere gli schemi come quella a proporre un nuovo ideale di vita. L'acqua, associata all'idea di rilassamento e al colore bianco, si esprime nella rilevanza degli elementi di erogazione e diffusione, primo fra tutti la vasca, che figurandosi come una sorta di nido, richiama appieno l'attaccamento all'infanzia, tipico del cancro, suo segno di appartenenza. L'elemento Terra e' in realta' il meno presente nella personalita' del progettista, che proprio per questo tende a rimarcarlo con piu' forza, facendone il sostegno di tutto il progetto. In ultimo l'aria. Apparentemente assente dal disegno progettuale, vi e' invece contemplata per mezzo di una simbolica allusione al movimento delle acque, che ne fa il fulcro dell'intera opera.

Augusto Magni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering