hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Interior design

Progettisti:

Alessandro Marchelli

Luogo:

Nizza Monferrato

Collaboratori:

Elisa Poggio, Luca Crudo, Alberto Branda e Carlo Marchelli

Commitente:

Arcano Restaurant Design

Anno di redazione del progetto:

2009

Anno di esecuzione:

2009

Imprese esecutrici:

Pistore, C.F.O, Artesuperfici, Samatec e Vibel

Marchi:

Casamania, Corian Du Pont, Ingo Maurer, BfGroup, Viabizzuno e Lelide (Led Light Design)

Dati dimensionali dell'intervento:

200 mq.

Foto:

Daniele Ferrero

 

Arcano, Restaurant Design
La magia di Pompei rivive in questo multisensoriale progetto

"Un sogno dell' "Essere" ... L'emozione della sensorialità ... Un gesto per stupirsi, la luce come "Essenza" ... Orchestra di sapori e passioni che si trasformano in un silenzio di sensazioni con un frastuono di battiti. Nel giorno del 24 agosto 79 d.C. Pompei, città sepolta ... Nel giorno del 24 agosto 2009 ... rinasce."

Il progetto di Alessandro Marchelli è frutto dello sviluppo dell'idea di riportare la civiltà "Pompeiana" nel nostro tempo: per rivivere l'antica arte, la cultura, l'eleganza di quel periodo in un'atmosfera "multisensoriale", ma nel contempo mantenendo quella carica emotiva che può trasmettere ogni centimetro quadrato di questo quadro storico rivisitato nel terzo millennio.
Uno spazio "semiotico"– dal greco "semeion", (la disciplina generale che studia ogni tipo di segno, sia esso linguistico, visivo, gestuale, di colore o di curva) – dà forma e plasma, attraverso fantasia e creatività, gli elementi che caratterizzano questo "Focus".

Tre gli ambienti, tre le emozioni:

Sala Mysterium: un luogo quasi ovattato, mosso solamente dalle colonne sonore, dalla trasformazione di roccia in lava da dove nascono, come affreschi di quel tempo che fu, quadri di vita pompeiana, un luogo dedicato all'essere coccolati dai profumi della cucina e dai piaceri di "bacco", seduti su "Him" & "Her" design by Fabio Novembre per Casamania, sedie nude che avvolgono l'ospite enfatizzando ancora di più quella sensazione di calore che varia con il cambiamento delle luci.

Sala delle Luci: un angolo intimo (priveè), per sentire il desiderio di lasciarsi andare al rilassamento, e a godere di ogni attimo della cena. Seduti tra tessuti e fasci luminosi di "Airblow"design by Alessandro Marchelli per Lelide, Brand of Epsilon Electronic System.

Sala Convivium: un luogo frizzante, per le compagnie di giovani sempre in movimento, tavoli che si possono creare e disfare con un semplice gesto, due, quattro, otto, dodici , sedici posti, ecc. senza limite alla fantasia, illuminati da leggeri veli.


Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti