hai scelto:homeprogettiinterior design

Concorso:

Zodiac, sotto il segno del bagno

Graduatoria:

Segnalato Cancro

Progettisti:

Fabio Mariani

Segno zodiacale:

Cancro

Consulenza astrologica:

Paola Canti

Aziende partner:

Rivestimenti: BIGELLI MARMI; Lastre in gres: Ceramica SANT'AGOSTINO; Lastre antiscivolo: APAVISA; Sanitari: DURAVIT; Vasca: TEUCO; Rubinetteria: HANSGROHE

Anno:

2004

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Le cinque stanze del benessere
Diversi ambienti, un'unica finalita': rispecchiare la morfologia dell'uomo e quella della natura. Questo il bagno TFHAC dell'architetto Fabio Mariani

Nella sigla TFHAC, all'origine del progetto dell'architetto Fabio Mariani, c'e' tutta la ritualita' del luogo-bagno, dall'idea di purificazione alla simbologia degli elementi naturali. Una ritualita' evocata per passare da simbolo a gesto quotidiano, caricando semplici oggetti funzionali del loro significato originario. L'ambiente progettato e' contrassegnato da un percorso scandito da cinque stanze rettangolari, uguali tra loro, dimensionalmente regolate dalle stelle e divise da porte a scomparsa. Pavimento, soffitto e pareti presentano un vuoto che favorisce il passaggio degli impianti tecnologici.

L'evocazione degli elementi naturali segue una precisa suddivisione. La prima stanza rappresenta il Ciclo Vitale, in cui i colori prevalenti sono, come in natura, il verde e il marrone, dati dalla pavimentazione in terracotta e dalla serra giardino retroilluminata. Questo e' lo spazio destinato ai sanitari e quindi ai bisogni primari e primordiali dell'uomo. La stanza "sauna" e' fortemente contaminata dall'elemento fuoco e, come tale, dominata dal colore rosso. La doccia occupa per intero un'altra stanza, il cui colore prevalente e' l'azzurro; un azzurro spezzato da forti riflessioni, date dai rivestimenti in vetro delle pareti e della vasca come dal sottile velo d'acqua che avvolge il pavimento antiscivolo. All'aria e' dedicata un'altra stanza, una sorta di grotta con nicchie scavate dal vento, che ospitano il lavabo, dato da un bacino naturale dove si raccoglie l'acqua, e alcuni vani portaoggetti.

Pavimenti e rivestimenti sono in pietra pomice e volutamente irregolari. L'ultima stanza, nuda e interamente rivestita di specchi, rappresenta l'Anima. TFHAC e' un'emissione modulare dei peculiari mondi- ambienti: terra(T), fuoco(F), acqua(H2O), aria(A) e anima(C). In ogni dimensione del progetto e' radicata l'idea dei cicli biologici, di un inizio e di una fine, della necessita' di depurarsi e rigenerarsi fino al futuro "biociclo". Cancro ascendente toro, l'architetto Fabio Mariani, vede contrapporre il legame con le tradizioni al forte bisogno di liberta' e conoscenza. Bisognoso di sicurezza e comodita' ma anche mutevole e dinamico, viene perfettamente rispecchiato dal suo ambiente, in cui spiccano piccoli spazi sicuri, dominati dalla vitalita' e dal movimento.

Augusto Magni

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Disegni e rendering