hai scelto:homelifedesigneventi
010203
Dark Matter e Sensing the Waves
20 | 4 | 2010

EVENTI

Dark Matter e Sensing the Waves

In mostra a Milano l'inedita installazione di Maurice Nio

Il 14 aprile e' stato inaugurato a Milano il nuovo Museo Pecci, distaccamento del Centro per l'Arte Contemporanea "Luigi Pecci" di Prato.

Mentre in Toscana i cantieri di SENSING THE WAVES, progetto di ampliamento del Centro per l'Arte Contemporanea firmato da NIO architecten, sono appena iniziati, a Milano il Museo Pecci ha aperto al pubblico con DARK MATTER, inedita installazione di Maurice Nio. In esposizione fino al 19 giugno 2010, l'opera rivela l'approccio poetico e artistico dell'architetto olandese alla cultura progettuale, dando forma al mistero dell'immaginazione. "Dare forma all'incomprensibile, ad un linguaggio che intuiamo ma non riusciamo a decodificare": questo l'obiettivo della ricerca di Nio.

L'oggetto, disegnato da NIO architecten, e' una scultura nera in poliestere, lunga 17 metri, rappresentante 8 animali intrecciati l'uno con l'altro. Un elemento riflettente in acciaio, posizionato ad una delle estremita' della scultura, riflette sia l'immagine della scultura stessa che 12 video-stream di animali, registrate da webcam che si trovano in posti perlopiu' esotici.

"...viviamo in un mondo che sta diventando sempre piu' trasparente. Siamo in grado di indagare misteri, insinuarci nelle sequenze genomiche...al punto da creare un'omogeneita' tale da rendere trasparente ogni cosa..."

L'indipendenza dai piu' consueti percorsi dell'architettura contemporanea, la sensibilita', il confronto con l'arte contemporanea sono tutte indicazioni di uno spirito votato alla continua ricerca di forme di interazione, ma anche di interferenza, fra discipline apparentemente distanti fra loro, eppure capaci di accostarsi, di intrecciarsi, di sovrapporsi. La progettualita' di Nio non rimane prigioniera nelle briglie della consuetudine, piuttosto si apre all'immaginazione, si proietta verso sfere, dimensioni e fenomeni da decodificare: ora attraverso lo spazio architettonico, ora attraverso l'oggetto artistico, ora attraverso le dinamiche della narrazione, alle quali Nio e' sensibile fin dall'inizio della sua carriera.

Il nuovo Museo Pecci, individuato all'interno di un edificio di archeologia industriale situato lungo i Navigli, "funzionera' come una de'pendance" del centro di Prato: ospitera' conferenze, mostre, presentazioni di progetti editoriali, ma soprattutto accogliera' una delle piu' interessanti collezioni d'arte contemporanea italiana.

Sede della mostra e orari: Ripa di Porta Ticinese 113, Milano
21 aprile - 19 giugno 2010, ore 17:00-21:00 (mercoledi', giovedi', venerdi')

Redazione Designrepublic


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!