hai scelto:homeprogettiinterior design

Intervento:

Ristrutturazione e arredo di un appartamento

Luogo:

Benevento

Progettisti:

Ernesto Fusco

Commitente:

Privato

Anno di redazione del progetto:

2004 - 2005

Anno di esecuzione:

2005

Imprese esecutrici:

Edilcost s.r.l.

Marchi:

Kartell; Moroso; Alessi; Artemide

Dati dimensionali dell'intervento:

210 mq su due livelli

 

Suggestioni classiche per un design contemporaneo
Un giovane designer a Benevento, fra richiami antichi e segni moderni per un'eleganza senza tempo

Linee pure che richiamano esplicitamente la perfezione del classico unite all'eterna bellezza di alcuni dei piu' interessanti pezzi del design contemporaneo; una ricerca di materiali assolutamente attuale per un gusto contemporaneo che strizza piu' volte l'occhio al passato. Questo e' il centro dell'operazione di recupero di un appartamento ricavato in una residenza privata a Benevento da Ernesto Fusco, giovane e promettente designer campano.

Il gioco fra dimensioni temporali inizia gia' in cucina; qui la nicchia centrale con lavello e piano cottura e' accentuata da prolungamento fino al soffitto dell'acroterio, l'elemento decorativo che veniva utilizzato come coronamento del vertice e degli angoli del frontone dei templi dell'antica Grecia. I due moduli laterali con ante in legno wenge' e nicchia superiore inquadrano con elegante classicismo questo ambiente, vero cuore pulsante di tutta la casa.

Come uno spartiacque, il piano di lavoro costituisce un'elegante transizione tra il rigore funzionalista della cucina e l'ambiente piu' eclettico della zona pranzo, dove le Louis Ghost di Kartell, la lampada Arco di Flos e il tavolo della seconda meta' dell'ottocento si armonizzano in un universo prevalentemente in 'bianco e nero'. La stessa bicromia e filosofia progettuale si ritrovano nel soggiorno, con il camino nuovamente al centro della parete e le nicchie sui due lati che gli fanno da cornice e scandiscono lo spazio dei divani, creando cosi' un angolo caldo e appartato seppure completamente aperto.

Una libreria in muratura segna un altro passaggio di confine, quello fra la zona giorno e la zona notte, ricavata dal sottotetto della casa. La camera padronale e' caratterizzata dal letto in foglia d'argento, posto in primissimo piano al centro della stanza. Intorno a questo elemento ruota tutta la stanza: dalle nicchie poste ai due lati, nelle quali sono state ricavate due piccole finestre, ai semplici ma elegantissimi elementi d'arredo scelti per questo ambiente, come il piano scorrevole posto ai piedi del letto che funge da scrittoio e da servizio per la prima colazione, o il cassettone dei primi del Novecento, attualizzato grazie al suo posizionamento 'sospeso' alla parete e alla nuova colorazione in wenge'.

Scelte di forme e materiali accuratamente studiate, una ricerca fra elementi del passato e eccellenze del design contemporaneo, regalano un progetto caratterizzato da una straordinaria e originale semplicita' per un'eleganza senza tempo.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

01020304050607080910