hai scelto:homeprogettiallestimenti

Intervento:

Exhibit design per evento Bang&Olufsen Fuorisalone 2006

Luogo:

Milano

Progettisti:

Studio Branco (Roberto Lucca Taroni), Flatform

Collaboratori:

Alessandro Cagnolati, Roberto Galantuono, Elisa Goal, Serena Scrosati, Alessandra Spagnoli

Commitente:

Bang & Olufsen

Anno di redazione del progetto:

2006

Anno di esecuzione:

2006

Costo:

€ 66.200,00

Imprese esecutrici:

RLT s.r.l.

Fornitori:

Capellini Angelo & F.; Deal; De Marchi; Polifor; Proposta Verde

Dati dimensionali dell'intervento:

3.000 mq

Caratteristiche tecniche particolari:

Rizollatura dello spazio e posizionamento di altalene che si muovono a seconda del passaggio del suono

 

Sogno E Son Desto
Ambiente, suono e video: il progetto Branco e Flatform per Bang 6 Olufsen al Fuorisalone 2006

Un luogo di sperimentazione architettonica e tecnologica insieme e allo stesso tempo un rifugio tranquillo e naturale dal frenetico Salone del Mobile. L'allestimento ideato da Branco per l'azienda danese Bang&Olufsen in occasione del Fuorisalone 2006 ha rappresentato per il pubblico della fiera milanese il luogo ideale per scoprire un nuovo modo di pensare il rapporto prodotto- natura.

Tutto il progetto nasce da una considerazione che a buon diritto si potrebbe definire sui generis, da una volonta' che supera qualsiasi concezione precedentemente praticata: ripensare lo stupendo Parco di Palazzo Litta, nel cuore storico di Milano in Corso Magenta, 'snaturandolo in maniera assolutamente naturale'. Un paradosso in termini seguendo il quale e' nato un allestimento coerente, audace ma equilibrato, destinato a rimanere nel cuore di tutta la citta', come testimonia l'interessamento dell'amministrazione comunale per il progetto stesso.

Come se si trattasse di un edificio, l'intervento e' stato condotto reinterpretando e sottolineando gli elementi e i materiali pre-esistenti in funzione della nuova destinazione d'uso, in questo caso la presentazione di nuovi prodotti di Bang&Olufsen; sia per il suo carattere intimamente temporaneo, che per il suo appartenere alla dimensione del consumo, il progetto si presta a simboleggiare la contemporaneita' nel vissuto quotidiano. Esso si snoda su 3000 mq d'erba vera srotolati sul suolo naturale del parco; reti precoltivate d'edera ne definiscono lo spazio mentre una passerella in parquet serpeggia elegante per 120 metri conducendo alle installazioni audio-video costituite dai prodotti della casa danese, segnalate da anelli di luce tenue e pulsante.

Tra gli alti fusti degli alberi secolari che popolano il Parco si staglia il 'romitorio', l'unita' architettonica in legno tipica del giardino all'italiana del periodo romantico e nel quale erano soliti rifugiarsi gli amanti, ripensata in chiave contemporanea da Branco. La struttura ospita un sistema home theatre mentre intorno altalene semoventi sembrano dondolare per proprio diletto, diffondendo musica e scandendo il legame tra suono e ambiente.

Il progetto suono e immagini e' realizzato da Flatform, un gruppo di videoartisti con sede a Milano. Le videoinstallazioni e i suoni che abbracciavano il percorso accrescevano i rimandi fra giardino passato, presente e possibile, giocando sulle reciproche interferenze, ed erano incentrati sull'iconografia della statuaria da giardino. In 'Sogno E Son Desto', i singoli livelli progettuali compongono un discorso complessivo sull'architettura contemporanea: una volontaria compenetrazione tra esterno ed interno, tra pubblico e privato, fittizio e naturale, in cui l'utilizzo dell'ambiente come materia porta ad un iperrealismo solo apparentemente paradossale: la forzatura degli accostamenti si e' rivelata infatti piu' delicata della stessa natura preesistente; il naturale e' cosi' naturale da risultare artificiale. Un parco dimenticato nel cuore della citta' e' stato cosi' tramutato in un giardino delle meraviglie in cui la tecnologia di Bang&Olufsen e la natura sembrano essere sorte insieme per convivere in simbiosi.

Dario Sarti

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

010203040506