hai scelto:homevideoElica al Salon Du Meuble di Parigi

Elica al Salon Du Meuble di Parigi

Un evento all'insegna dell' art de vivre

Elettrodomestico ma non solo… Elica sta affermando la propria linea di pensiero, che attribuisce alla cappa un valore che va oltre la sua semplice funzione.
Design e tecnologica ne fanno un oggetto degno di rappresentare al meglio l'evoluzione del gusto nell'arredamento domestico. Ad esaltare questa tendenza dell'azienda fabrianese è stato il Salon Du Meuble di Parigi, che si è svolto dal 19 al 25 gennaio 2007.

Salon Du Meuble
La rassegna parigina, in collaborazione con la rivista Interni, si è presentata al pubblico ed ai professionisti del settore in una veste rinnovata, in grado di riflettere in modo esauriente ed attento la cultura del vivere domestico e le sue molteplici implicazioni.
Il Salon Du Meuble ha infatti chiamato a raccolta tutti gli attori del settore arredamento, produttori e professionisti capaci di esprimere indirizzi e contaminazioni che definiscono i nuovi orizzonti dell'abitare. L'obiettivo per Elica era duplice: affermarsi sul mercato francese e posizionarsi come marchio non strettamente legato all'elettrodomestico e alla cucina, ma al mondo dell'arredamento in genere.

Futur Interieur
Ecco che nello stand allestito nel padiglione "Futur Interieur" hanno trovato spazio i modelli più innovativi, Om, Mini Om, Star, Wave, Isolabella, Cubelight, Grace, Solaris, Stone Gallery, Brasil, la cui estetica riflette alla perfezione la nuova idea di prodotto dell'azienda.
La stessa area espositiva del "Futur Interieur", nata sotto la direzione artistica di Christophe Pillet, si proponeva come una grande vetrina della creatività contemporanea.

Quattro idee di casa
Un'area, contrariamente alle altre, aperta al pubblico che, oltre ad ospitare grandi marchi del settore arredamento, conteneva quattro istallazioni ispirate a quattro ideali di casa, realizzate da design di fama internazionale e denominate Dream House:
- Maison éclectique, firmata da Carlo Colombo
- Nouvelle génération, di Simone Micheli
- Nostalge Moderne, di Christophe Pillet
- Luxe abordable, bourgoisie bohème, di Paola Navone

Luoghi destinati ad un pubblico propenso ad investire nell' art de vivre, lo stesso a cui Elica rivolge le sue creazioni che sanno imprimere allo spazio un forte carattere distintivo.

Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!