hai scelto:homeprogetti

Progettisti:

Simone Micheli

Intervento:

Installazione "Expo Design/Hotel Del Design presso Abitare il Tempo 2010

Luogo:

Verona

Progettisti:

Lighting Consultant: Illum

Commitente:

Marconi 2000

Anno di redazione del progetto:

2010

Sponsor:

Atir, Ave, Consorzio Acqua Nuova, Doimo Contract, Flou, iGuzzini Illuminazione, Illum, Marconi 2000, Making Glass - Vetreria Re, Misuraemme, Noken by Porcelanosa, Pail Serramenti, Porcelanosa Grupo, Soema, Terminter

Sponsor:

Sponsor tecnici: Dardanelli, Hantarex, New Tech, Pointex, Progemadue, Rada Collezioni - Wkm Factory, Resinflex, Teorema

Dati dimensionali dell'intervento:

300 mq.

Foto:

Jurgen Eheim

 

Uno spazio per l'eccellenza
Il progetto di Simone Micheli per valorizzare un'area dismessa


Nel cuore della Provincia di Monza e Brianza, sta per nascere "Expo design e Hotel del design 2015", 100.000 mq di eccellenze del made in Italy per un nuovo centro creativo.

L'area dismessa Snia, che fu il cardine dell'industria del '900, ospitera' un importante progetto di riqualificazione urbana che intende trasformare uno storico luogo di lavoro in "nuovo strumento economico".
Questo ambizioso progetto, connesso al circuito dell'Expo 2015, e' stato affidato all'immaginazione di Simone Micheli e presentato all'interno della mostra Linking People in occasione di Abitare il Tempo 2010.

Il progetto Varedo- Ex(po)Snia, uno dei piu' estesi e significativi dell'atteso 2015, risultera' un vero e proprio nuovo pezzo di citta' perfettamente integrato nel tessuto esistente.
La ricucitura e l'ampliamento dei sistemi viari tradizionali e su rotaia, con una stazione dedicata all'interno dell'area, permetteranno un rapido collegamento con il cuore della citta' milanese e favoriranno un osmotico scambio tra il centro e la periferia del sistema metropolitano lombardo.

Tutta una serie di bonifiche ambientali, di approcci progettuali e realizzativi connessi al mondo della sostenibilita' e dell'eco compatibilita', d'interventi architettonici di estrema qualita' espressiva e contenutistica, renderanno questo intervento uno dei piu' impegnativi e interessanti della Lombardia del secondo millennio.

La vasta area dedicata all'Expo design sara' realizzata attraverso un'attenta opera di recupero architettonico e conseguente alterazione distributiva ed estetica di alcune strutture industriali esistenti.
Plurime storie commerciali e paracommerciali, laboratori, momenti di espressivita' didattica, spazi esperienziali e museali, ambiti volumetrici ludici e di servizio, aree dedicate alla sosta e alla ristorazione si articoleranno al suo interno, originando un insieme estremamente interessante e vitale.

L'Hotel del design, che sara' costruito ex novo nella parte centrale dell'area espositiva, si trasformera' in una vera e propria realta' "nodo".
Connotato da plurime aree (lounge, ristorante, bar, sale congressi, centro benessere, area bambini, camere standard, suite e junior suite) avra' un taglio business con la basica volonta' di divenire un'icona da visitare e nella quale voler vivere esperienze pronte e divenire memoria.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti