hai scelto:homelifedesignprodotti
L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign01L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign02L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign03L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign04L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign05L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign06
Eco
25 | 1 | 2011

PRODOTTI

Eco

L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign
L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign

Drydesign e' l'incontro di design, concetto e tecnologia. E' fusione inconsapevole, per coincidenza o volonta', di realta' differenti che confrontano le loro conoscenze di progettazione, produzione e comunicazione.

Caratteri distintivi del marchio sono l'attenzione a qualsiasi fenomeno, evento o nuova tendenza che modifichi il vivere contemporaneo, accostato sempre ad alta qualita' di disegno e fabbricazione, con un occhio di riguardo ai colori, i materiali e la sostenibilita' ambientale. Drydesign sono Sandra Faggiano e Paolo Gentile, architetti, autori e creatori dei progetti, della comunicazione e del marketing dei prodotti.

ECO e' la linea di Drydesign che utilizza e reinventa materiali poveri come il cartone alveolare riciclato, dandogli nuova forma e valore.

gaetana: un ironico omaggio a un classico del design di Gaetano Pesce, con uno sguardo rivolto all'eco-sostenibilita'. Si compone semplicemente di pannelli di cartone alveolare tagliati in vari profili, accostati e poi incollati.

Spark + lunatico: salotto eco-chic in cartone alveolare riciclato eco-compatibile. Spark ha un vano porta oggetti nella zona sottostante la seduta. Lunatico ha base in cartone alveolare e piano circolare in vetro.

L'arredamento che reinventa i materiali, firmato Drydesign
sit-in: linea composta da quattro varianti della stessa seduta, tutte ottenute con pannelli di cartone accoppiati e incollati, ognuna con un suo carattere.

q2/q3: come grossi pixel q2 e q3 si incastrano per creare scaffalature estendibili in altezza e larghezza, sostituendo le librerie tradizionali.

eco-clessidra: sistema modulare in cui nulla e' sprecato. Pannelli di cartone alveolare, accoppiati danno vita a elementi multifunzionali: scaffali, sedute, tavolini.

e-connect: il gioco di intrecci dei pannelli di cartone funge da base alla lastra di vetro temperato utilizzata per il piano d'appoggio. Il nome richiama gli intrecci di relazioni, di incontri e di idee che si possono creare attorno a un tavolo, sia esso in ufficio, in una sala riunioni o in un salotto di casa.

poufs: ottenuti con gli scarti dei tagli di altri prodotti del catalogo i poufs sono piccole sedute personalizzabili sia nel colore che nella stampa (sulla facciata superiore). Quadrati o trapezoidali sono posizionabili in qualsiasi ambiente interno.

Redazione Designrepublic


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!