hai scelto:homeprogetti

Intervento:

Concept yacht-barca a vela eco-sostenibile, imbarcazione di diporto con sistema di pannelli fotovoltaici

Progettisti:

Pama Architetti Design, Architetto Alessandro Pannone, Architetto Francesco Malinconico

Luogo:

Napoli

Anno di redazione del progetto:

2010

Dati dimensionali dell'intervento:

Lunghezza Imbarcazione 24 m.

Caratteristiche tecniche particolari:

Scafo e sovrastrutture sono in VTR. Il progetto prevede sistemi di pannelli fotovoltaici che si aprono e permettono di vivere in maniera confortevole gli spazi esterni.

 

Un yacht tra passato e futuro
Il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design

L'idea centrale di tutto il lavoro si e' basata sulla volonta' di reinterpretare linee classiche, unendole a innovazioni tecnologiche.
Gli architetti hanno cercato di dimostrare che e' possibile competere con le altre imbarcazioni a vela dello stesso segmento, presenti sul mercato, coniugando uno stile attraente all'efficienza energetica.

Il confronto tra alcune barche classiche con quelle prodotte oggi ha spinto gli architetti a considerare la necessita' di riguardare al fascino del passato. E' stata quindi disegnata una barca che puntasse all'eleganza e alla funzionalita', per un armatore dai gusti sobri e raffinati, attento al disegno dei particolari e alla percezione degli spazi.

Sono stati un riferimento costante del lavoro, oltre le vele d'epoca e le auto di un tempo, con le loro forme squadrate ma solide.

L'apertura dei pannelli fotovoltaici offre la possibilita' di vivere il mare in modo comodo e rispettoso dell'ambiente. Comodo perche' una volta aperti danno protezione dal sole e permettono di vivere il pozzetto anche nelle ore piu' assolate e di notte, grazie a un'adeguata illuminazione.
Questo progetto vuole essere uno spazio da vivere che regala in ogni momento la sensazione di essere a contatto con il mare.

L'assetto in navigazione prevede le ali chiuse, mentre quando l'imbarcazione e' ormeggiata si possono aprire. Gli impianti fotovoltaici possono funzionare in navigazione e in qualunque assetto.

Altra trasformazione si ha aprendo la poppa, che in due movimenti mette a disposizione una terrazza a pelo d'acqua con comodi prendisole e facile discesa a mare.
Per quanto riguarda il lower deck, ritroviamo un layout tradizionale con una cabina a tutto baglio per l'armatore a prua, due cabine doppie a poppa e una dinette a doppia altezza con cucina e carteggio a vista.
In questo modo e' possibile variare e personalizzare l'uso dell'imbarcazione, sia se si vuole adoperarla per il charter sia se si vuole utilizzarla per un uso privato.

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design01Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design02Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design03Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design04Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design05Un yacht tra passato e futuro, il progetto eco-sostenibile di Pama Architetti Design06