hai scelto:homelifedesignprotagonisti
01020304
Reverbe Wire Chair
28 | 2 | 2012

PROTAGONISTI

Reverbe Wire Chair

Un pezzo di design progettato da Brodie Neill

L’azienda leader nella lavorazione dei metalli nell’ambito del design, Marzorati Ronchetti, presenta un’opera del designer australiano Brodie Neill. Dal 16 al 22 aprile, in occasione del progetto Interni Legacy, presso l’UniversitÓ Statale di Milano, i riflettori saranno puntati su Reverb Wire Chair, una poltrona che gioca con i volumi e la leggerezza della struttura.

Questo oggetto di design, presentato al Salone del Mobile, conta solo venti esemplari, prodotti in esclusiva per la Patrick Brillet Gallery. La poltrona si configura come un turbine composto da un sistema di venature in acciaio inox lucido, tenuto assieme da un tondino ripetuto e intrecciato per formare un tessuto romboidale dall’ampiezza variabile.

Brodie Neill Ŕ un designer che Ŕ riuscito a catturare l'attenzione della scena del design internazionale con un nuovo ed emozionante uso della forma.

Le forme romboidali acquistano ampiezza man mano che si osserva il tessuto della struttura con una prospettiva che va verso l’interno. Tutte le nervature vengono legate attraverso una grande base tondeggiante. Concentrico al tondo perimetrale, il tondo interno racchiude il fascio di rombi che tendono a rimpicciolirsi e addensarsi a causa della loro funzione di nucleo centrale. áNello spazio ristretto e a imbuto si definiscono all’unisono seduta e fusto di appoggio.

Le sagome minimali che richiamano le forme presenti in natura, contribuiscono a fare di Reverb Wire Chair un oggetto unico che gioca con le trasparenze, un’opera aperta che stuzzica la mente e la curiositÓ.

Rosalba Pugliese


Con Designrepublic puoi pubblicare i tuoi progetti in un'area personalizzata e segnalarli alla redazione per la sezione Progetti.
Scopri come

Registrandoti riceverai una newsletter quindicinale con gli ultimi progetti inseriti, le novità, gli inviti agli eventi e ai nuovi concorsi e tanto altro ancora. Iscriviti ora!