hai scelto:homeprogettiaree commerciali

Intervento:

Progetto architettonico per concessionaria Nissan

Luogo:

Milano

Progettisti:

Ottavio Di Blasi

Collaboratori:

Paolo Simonetti, Daniela Tortello, Stefano Grioni, Marzia Roncoroni - ODB Architects

Commitente:

Nissan filiale di Milano

Anno di redazione del progetto:

2004

Anno di esecuzione:

2004

Costo:

1.000.000,00 Euro

Imprese esecutrici:

EDIL COMI srl, Euroelettrica Impianti srl, ALMAN 2000

Dati dimensionali dell'intervento:

2.000 mq.

 

TRATTO DALLA RIVISTA:

Spazi di comunicazione 2
Ricerca estetica e tecnologica per le sedi milanesi di due importanti brand dell'automobilismo internazionale

Uscendo da Milano in direzione nord-ovest, dopo aver percorso tutto Corso Sempione, si incontra Viale Certosa, uno dei principali assi di transito in uscita e in entrata dal capoluogo lombardo. Qui, quasi in successione, si possono ammirare i maggiori showroom delle principali case automobilistiche mondiali. Nissan, uno dei piu' antichi e maggiori marchi motoristici giapponesi, non ha voluto disertare questa "passerella" metropolitana di forme aerodinamiche e di riflessi lucenti.

La filiale di Milano della casa del sol levante individua un capannone dismesso in Viale Certosa e incarica lo studio ODB Architects, fondato da Ottavio Di Blasi, di trasformarlo in una moderna ed elegante concessionaria dotata di un'avanzata officina meccanica. Si tratta di un capannone prefabbricato in cemento armato realizzato nei primi anni del secondo dopoguerra, intorno al 1950 quando la rinascita industriale ed economica esaltava la modularita' e la serialita' anche in architettura.

L'intento finale della casa automobilistica e quindi l'obiettivo della progettazione dello studio ODB e' stato la trasformazione del capannone e della palazzina uffici in un avanzato centro Nissan con una forte visibilita' sulla strada, proiettato sulla speciale passerella del cool design che e' Viale Certosa per Milano.

Nell'intervento per la realizzazione dello spazio dedicato all'officina si e' operato con scelte funzionali e con segni grafici caratterizzanti sul sistema degli ingressi. Qui, il vecchio edificio mantiene quasi completamente inalterata la sua identita' formale e strutturale. L'esterno, dipinto in grigio scuro, e' il principio di un rapporto di sintesi che porta a una sottile simbiosi tra la personalita' dell'architettura passata e le moderne scelte dell'azione presente.

Al di sopra delle porte d'accesso all'officina meccanica fasce rosse individuano una evidente e immediata citazione alla scritta "Nissan" posta sulla facciata principale; connessione resa inequivocabile dal medesimo colore e materiale. La realizzazione di uno showroom attraente e visibile ha richiesto, invece, un intervento edilizio piu' forte e radicale.

L'edificio e' stato "svestito" del superfluo per mettere a nudo lo strutturale, unica parte legittimata alla conservazione nell'ambito del piano progettuale. L'obiettivo e', infatti, un imponente spazio aperto e una chiara visibilita' e leggibilita' percorrendo Viale Certosa. Ora, le finestre preesistenti hanno ceduto il posto a una lunga vetrina continua e all'interno, anziche' avere una partizione dello spazio scandita dai singoli uffici, lo sguardo si perde in un vasto e seducente open space.

Per migliorarne la percezione e per sottolineare le origini storico-culturali del marchio, lo studio OBD ha creato per il centro Nissan un "abito su misura" realizzando una nuova facciata e sfruttando interamente le potenzialita' della posizione dello stabile posto all'incrocio di due vie. Ed e' proprio sull'angolo che e' stato inserito l'ingresso geometricamente puro e monolitico identificato dal grande marchio della casa automobilistica nipponica.

L'esterno del fabbricato e' quindi stato definito da un sistema plurifunzionale a lamelle in alluminio che nasconde le aperture sull'interrato, filtra la luce solare verso la vetrina, ospita scritte e insegne, ma soprattutto espande la facciata esistente verso l'alto valorizzandone l'unicita' e conferendogli maggiore visibilita' dall'esterno.

Milo Valentini

Progettisti

Leggi la scheda completa del progettista oppure sfoglia direttamente gli altri progetti

Galleria immagini

0102030405